articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Cambio Euro Dollaro: andamento incerto, previsioni e opzioni di trading

Cambio euro dollaro

Cambio Euro Dollaro: andamento incerto, previsioni e opzioni di trading

E’ finito il momento del super euro, questa è tra le poche cose che appaiono chiare dai movimenti del cambio tra dollaro e euro stesso negli ultimi giorni.

Al contrario il dubbio è se rimarrà a un livello di stabilità di 1,18, o calerà vero 1,17. Al di sopra di 1,18 è molto difficile si ritorni, pensano gli analisti.

Solo l’annuncio di un inizio di tapering potrebbe fare salire temporaneamente il cambio. Ma secondo gli osservatori sarebbe una risalita brevissima, giusto il tempo di ascoltare l’intervento di Draghi oggi pomeriggio che dovrebbe appellarsi a una grande cautela.

La fine del Quantitative Easing, o una sua lenta demolizione, questo è il tapering, non è tuttavia l’unico elemento che determina il cambio euro dollaro. Ci sono anche questioni politiche

Cambio Euro Dollaro, conta anche la Spagna e la crisi catalana

Non c’è solo la volontà di Draghi, che, non è un mistero, preferisce un euro più debole, a tenere più basso il cambio, ma anche l’incertezza politica in alcuni angoli d’Europa.

In Spagna prima di tutto. Per esempio si attendono le stime sulla crescita del PIL spagnolo, che sarà molto influenzato dalle tensioni indipendentiste in Catalogna. Dove la situazione è stabile ma rimane tesissima, e sempre pronta ad esplodere, soprattutto dopo l’esautorazione del governo regionale secessionista di Puigdemont.

inoltre in Germania, il Paese più ricco dell’eurozona, non ci sono novità sull’inflazione, che è chiaramente una determinante spesso attesa. Se questa sale, come è accaduto nell’ultimo anno, il cambio dell’euro rispetto alle altre monete scende. Ora appare invece stabile

Oggi inoltre vi saranno report su inflazione, fiducia dei consumatori e soprattutto su produzione manifatturiera in Francia e Germania. Anche da questi dati ci si aspetta risposte

Cambio euro dollaro

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 26 Ottobre 2017