• 87
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 24 novembre, 2017

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali SWG, il balzo di Forza Italia, a spese della Lega

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali SWG, il balzo di Forza Italia, a spese della Lega

Anche per SWG come per gli altri istituti di sondaggi è in corso un cambiamento all’interno del centrodestra. Dopo qualche anno di dominio della Lega Forza Italia pare intenzionata a riprendersi l’egemonia dell’area. E’ del partito di Berlusconi, tornato alla ribalta nei media, il balzo maggiore in avanti in questi ultimi sondaggi elettorali.

La Lega è costretta ad arretrare, ma questo non mina la prima posizione della coalizione di centrodestra.

Il centrosinistra resiste poco distante. All’interno il calo del PD è compensato dalla crescita di alcuni alleati certi o potenziali.

Mentre il Movimento 5 Stelle frena e arretra, rimanendo lontano dalle posizioni delle altre due principali coalizioni.

Piuttosto stabile ben oltre la soglia di sbarramento la lista di sinistra radicale.

Cala l’astensione. Che sia anche questo a favorire Forza Italia?

Ma vediamo i numeri, come sempre realizzato su un campione di 1500 persone con metodo CATI-CAMI-CAWI.

Sondaggi elettorali, centrodestra primo al 33,9%

Il PD prosegue il proprio calo. E’ ora giunto al 25,5%, perdendo 4 decimi. Si tratta di un ritorno ai livelli del 2013, quando non vi era la scissione di MDP, però.

Nel complesso il centrosinistra rimane stabile al 32%, perchè vi è una crescita di 4 decimi di Campo Progressista di Pisapia, al 2,6%. Tra i possibili alleati i centristi di Alfano sono al 2,6%, i radicali all’1%, altri al 1,3%.

Il centrodestra rimane quindi in testa con il 33,9%, in crescita del 0,6%. All’interno però vi sono dei cambiamenti. Forza Italia sale di 9 decimi, quasi un punto, al 14,5%, superando la Lega Nord, che invece scende del 0,8% al 14%. Un balzo di mezzo punto per Fratelli d’Italia, che va al 4,8%.

Il Movimento 5 Stelle rimane al primo posto tra i singoli partiti, al 26,1%, ma scende di 4 decimi, e rimane molto lontana dal 32% del centrosinistra a livello di coalizione.

La sinistra radicale risulta invece in leggero aumento, di 2 decimi, al 5,4%. Qui sono incluse Sinistra Italiana, MDP, Possibile, ma non Rifondazione Comunista.

Calano al 1,7% i partiti minori

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

sondaggi elettorali

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO VISITA IL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: