• 2
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 30 novembre, 2017

articolo scritto da:

Rinnovo contratto statali: arrivano 2 mila assunzioni, l’emendamento

Rinnovo contratto statali: 2 mila assunzioni nella ricerca

Rinnovo contratto statali: arrivano 2 mila assunzioni, l’emendamento.

Proseguono le polemiche sul rinnovo contratto statali. Dalla guerra dei numeri alla rabbia dei sindacati di settore. Tuttavia, si sblocca qualcosa nella Legge di Bilancio 2018. È stato infatti approvato un importante emendamento. Finalizzato alla stabilizzazione di oltre 2 mila ricercatori e tecnologi entro il prossimo biennio. La buona notizia è stata diffusa da un comunicato redatto di concerto dal ministro della Pubblica Amministrazione Madia e dal ministro dell’Istruzione Fedeli. In tutto saranno 2.170 le unità precarie che, previo requisiti, s’incontreranno finalmente con l’auspicata assunzione.

Rinnovo contratto statali: risorse sbloccate per assunzioni ricerca

In base a quanto riporta l’emendamento, le risorse si troveranno in parte (almeno la metà) anche dagli enti che assumeranno. Parlando di numeri, come riferisce Adnkronos, nel 2018 420 unità precarie di ricercatori e tecnologi saranno assunte. Nel 2019, inoltre, si prevede l’assunzione di ulteriori 1.750 unità. Per un totale complessivo di 2.170 unità assunte entro il prossimo biennio.

In quanto alle cifre economiche, è previsto uno stanziamento di 10 milioni di euro per il 2018. E di 50 milioni di euro per il 2019. L’obiettivo è quello di trasformare ricercatori e tecnologi precari in unità assunte con contratto a tempo indeterminato. Le assunzioni riguarderanno solo soggetti con specifici requisiti previsti dalla legge Madia per il superamento del precariato. Vale a dire soggetti con contratto a tempo determinato o contratti flessibili.

Lo sblocco riguarderà anche il CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria). Sotto la vigilanza del MIIPAF (Ministero delle Politiche Agricole e Forestali), ci si avvierà verso la stabilizzazione di 500 precari. Più precisamente 411 unità, tra ricercatori, tecnologici e personale tecnico-amministrativo, potranno essere assunte con contratto a tempo indeterminato. Mentre per le restanti 89 unità saranno previsti posti riservati in bandi di concorso relativi al triennio 2018-2020.

Rinnovo contratto statali e scuola: le richieste dei sindacati nazionali

Sul fronte rinnovo contratto statali e scuola i sindacati nazionali alzano la voce. Il rinnovo del contratto nel comparto scolastico è l’obiettivo primario per cui le sigle dei sindacati scuola nazionali stanno combattendo. Oltre al nodo aumenti, le richieste sono sempre quelle: “Ottenere risorse aggiuntive per la scuola da investire anche nel rinnovo del contratto. Potenziare gli organici Ata e infanzia. Eliminare il divieto di sostituire il personale Ata indispensabile per il funzionamento delle nostre scuole”.

Rinnovo contratto statali e scuola: l’appello di Autoconvocatiscuoleroma

Con un comunicato diffuso da Orizzonte Scuola, Autoconvocatiscuoleroma ha deciso di lanciare un appello tramite sito web (www.appellocontratto.com), “affinché il contratto non diventi un’ulteriore leva di attacco alla scuola pubblica e alla nostra professione, avallando con un accordo sindacale gli aspetti più devastanti della legge 107”. L’associazione delinea così un elenco di punti chiave e di necessità di cui il mondo scuola ha attualmente bisogno.

Tra questi, il divieto a differenziazioni di alcun tipo che peggiorerebbero il ruolo dell’insegnante. La conferma degli scatti legati alla sola anzianità e non a una valutazione del merito. Sempre opinabile e soprattutto soggettiva. Nessun aumento delle ore e del carico lavorativo. Adeguamento dell’organico Ata. La parificazione delle condizioni contrattuali dei lavoratori con contratto a termine e a tempo indeterminato. L’invito ai sindacati è quello di sostenere con forza “i principi di base elencati nella piattaforma”. Quindi la comunicazione di un’assemblea autoconvocata che si terrà lunedì 4 dicembre a Roma, dalle 17 alle 20, presso via Flaminia, 53.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: