pubblicato: domenica, 3 Dic, 2017

articolo scritto da:

Basket Serie A: nona giornata, programma e orari tv

basket serie A Brescia Leonessa

Basket Serie A: nona giornata, programma e orari tv

Torna, dopo la sosta nazionali, la Seria A di basket con in programma la nona giornata. Sarà interessante vedere come le squadre torneranno in campo, visti anche alcuni innesti effettuati da diverse squadre durante la pausa. Le prime partite si disputano già a partire da stasera mentre il resto del programma è previsto per domani. Atto conclusivo il Monday Night al PalaDesio tra la Red October Cantù e la Leonessa Brescia.

Basket Serie A: nona giornata, Big match tra Avellino e Venezia

Vediamo nel dettaglio quello che ci aspetta per questa tre giorni di basket italiano. La supersfida tra Avellino e Venezia non poteva non essere il miglior biglietto da visita per questa nona giornata; prima palla a due alle 20.45. Scontro d’alta classifica, le due squadre sono state più volte protagoniste di finali e semifinali scudetto questa volta si giocheranno il ruolo di antagonista della capolista Brescia. Incontro che ha dello spettacolare visti i fortissimi attacchi di entrambe capaci di far male da qualunque distanza e in qualsiasi modo; Venezia nella pausa ha anche tappato il buco creato dall’infortunio di Jenkins con l’arrivo di Marques Green inserendo un’altra buona pedina nello scacchiere.

Alla stessa ora ci sarà l’Orlandina che sul parquet di casa ospiterà la Dolomiti Energia Trentino. Durante la pausa la squadra siciliane ha aggiunto alle sue fila il play maker Eric Maynor che potrebbe svolgere un ruolo importante nella partita se fosse chiamato in causa e a cui sarà richiesto di risolvere i problemi offensivi di Capo d’Orlando. Trento non se la passa sicuramente meglio ma ha dalla sua parte lo storico visto che nei sei precedenti ha sempre vinto.

Basket Serie A: nona giornata, la domenica cestistica

Alle 12.00 di domenica, per il lunch match, pronta la Segafredo Bologna a sfidare la Vanoli Cremona. La squadra emiliana non vince da addirittura quattro turni e vorrà tornare a farlo proprio difronte al suo pubblico. Ad aiutarla ci sarà anche il figliol prodigo Baldi Rossi, tornato a Bologna, che va a completare l’ossatura italiana di questa Virtus aggiungendosi ad Aradori e Gentile. La Vanoli fa del suo veloce ritmo di gioco il suo punto di forza e punterà ad impostare una partita di corsa così da costringere l’avversario a forzare e perdere palla.

Per le 17.00 è prevista la partita tra la Grissin Bon e l’Olimpia Milano. Nel passato recente lo scontro tra queste squadre è stata una sfida ai vertici del basket italiano ma purtroppo viste le difficoltà iniziali di Reggio Emilia non si può dire lo stesso quest’anno, ma non per questo la partita perde di interesse, anzi. Milano potrà sfruttare i problemi difensivi della Grissin Bon che concede quasi il 48 % dei tiri agli avversari considerato anche che l’Olimpia è una delle squadre che tira di più nella lega. Reggio comunque è una squadra in crescita che nelle ultime uscite ha dato buoni segnali di ripresa, questo fa si che il verdetto della partita sia del tutto incerto.

Dopo un’ora, alle 18.00 due partite. La VL Pesaro affronta l’Openjobmetis Varese. Quest’ultima ha fatto sicuramente vedere cose migliori durante questo campionato, dimostrando notevole forza a rimbalzo offensivo come difensivo e buona gestione di palla. Pesaro ha preso Kuksiks, e a lui saranno affidate le sorti della squadra almeno per quanto riguarda il tiro dall’arco.

Basket Serie A: Flexx contro Torino, Sassari ospita la Happy Casa

L’altro incontro vede la Flexx Pistoia sfidare la Fiat Torino. I sogni della società torinese di arrivare in Eurolega dovranno per adesso fare i conti contro la rabbia per le sei sconfitte di fila di Pistoia. I toscani hanno anche aggiunto al gruppo un altro giocatore del calibro di Deyan Ivanov che ha subito incitato la squadra a fare meglio e la partita con Torino potrebbe essere l’occasione giusta per cambiare rotta.

Posticipo domenicale alle 21.05 tra Banco di Sardegna Sassari e Happy Casa Brindisi. Alla squadra sarda è mancata un po’ di costanza in questo inizio di campionato, ma una volta trovata la giusta armonia sicuramente potrà ricoprire un ruolo interessante nell’economia di questo campionato. La sfida con Brindisi non può che stimolare Sassari a fare meglio essendo un ostacolo meno impegnativo di altri, anche se l’Happy Casa andrà su ogni parquet con la fame di vittorie per centrare la salvezza e questo potrebbe fare della squadra pugliese un avversario difficile per tutti.

Eurolega Basket 2018: decimo round, partite e palinsesto

Basket Serie A: Brescia chiude la nona giornata

Chiude la nona giornata nel Monday Night delle 20.45 la capolista Leonessa Brescia che è ospite a Cantù. Chiunque batterà per la prima volta il Brescia in questa stagione riceverà sicuramente una iniezione di fiducia non indifferente e questo è proprio quello di cui ha bisogno la Red October in questo momento dove si decide quali ruoli possono svolgere le squadre nel campionato. Sicuramente il test è impegnativo poiché la Germani Brescia vola sulle ali dell’entusiasmo e non ha dato nessun segno di cedimento ma la pausa ma Pesaro si augura che la pausa abbia potuto giocare qualche brutto scherzo alla capolista in termini di fluidità di gioco.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: