•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 6 dicembre, 2017

articolo scritto da:

Rottamazione cartelle bis: modulo DA 2018, quando sarà disponibile?

Rottamazione cartelle bis: modulo DA 2018, quando arriva

Rottamazione cartelle bis: modulo DA 2018, quando sarà disponibile?

Come previsto, è boom di domande per aderire alla rottamazione cartelle bis. Finora sono state 48.400 le istanze presentate in totale. Si tratta in totale del 20% di domande in più rispetto a quelle dell’anno scorso. Tuttavia, con le diverse scadenze, sono necessari i nuovi moduli dove ci saranno le modifiche previste con le nuove date. Le quasi 50 mila domande presentate a oggi sono state redatte attraverso i moduli rilasciati lo scorso 26 ottobre dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione. Tali istanze riguardano sia le cartelle relative al periodo gennaio-settembre 2017, sia quelle dei soggetti non in regola con il piano di rateizzazione 2016.

Rottamazione cartelle bis: modulo DA 2018, quando arriva?

Con le modifiche approvate e incluse nel decreto fiscale legato alla rottamazione bis, si necessita l’aggiornamento dei moduli con le nuove informazioni. Si attende quindi il rilascio del modulo Definizione Agevolata 2018, utile per presentare le domande di adesione alla sanatoria bis prevista per il prossimo anno. Il modulo dovrebbe venire rilasciato entro inizio 2018, possibilmente entro il 2 gennaio 2018, comunque nei tempi per rispettare le nuove scadenze.

Va ricordato che la rottamazione cartelle bis riguarderà una platea molto più ampia rispetto a quella dell’anno scorso. Visto che vi potranno rientrare tutti quei contribuenti che si sono visti notificare cartelle negli ultimi 17 anni. A partire quindi dall’anno 2000. Con le nuove disposizioni sono state modificate le scadenze per il pagamento delle rate, pertanto occorrerà aggiornare le informazioni sui moduli preesistenti. Solo attraverso la pubblicazione dei nuovi moduli DA 2018, infatti, le novità pubblicate nel decreto potranno risultare operative.

Rottamazione cartelle bis: un po’ di numeri

In base a quanto riporta il Sole 24 Ore, le domande presentate quest’anno sono quasi 50 mila, ovvero il 20% in più rispetto all’anno scorso, quando furono circa 40 mila nel primo mese di presentazione istanze. Il quotidiano economico snocciola anche un po’ di numeri relativi alle modalità con le quali le domande sono state presentate. Poco più della metà (52,2%) sono giunte attraverso il portale internet dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione, mentre poco il 46,5% è giunto tramite sportelli. Solamente l’1,3% delle istanze è stato presentato tramite posta raccomandata.

In quanto alle Regioni che hanno inviato più domande, spicca il Lazio, con 6.492. Seguono Lombardia e Puglia, rispettivamente con 5.538 e 5.453 domande presentate.

Rottamazione cartelle bis: 7 dicembre è l’ultimo giorno per mettersi in regola

Domani giovedì 7 dicembre sarà l’ultimo giorno per mettersi in regola. Con il pagamento della terza rata e, eventualmente, con le rate del 31 luglio e del 2 ottobre non ancora pagate. Non rispettare tale scadenza, quella originale era prevista per il 30 novembre, porterà alla esclusione automatica dalla sanatoria e, di conseguenza, alla impossibilità di riaderirvi.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: