•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 18 dicembre, 2017

articolo scritto da:

Libri consigliati: Venuto al mondo di Margaret Mazzantini

venuto al mondo libri consigliati

Libri consigliati: Venuto al mondo di Margaret Mazzantini

La scrittrice italiana Margaret Mazzantini, famosa per libri quali “Non ti muovere” (2001) e “Nessuno si salva da solo” (2011), ha pubblicato nel 2008 “Venuto al mondo” con il quale ha vinto, tra gli altri, il Premio Campiello 2009. Molti libri della Mazzantini sono stati trasposti in pellicole cinematografiche dal marito regista Sergio Castellitto: nel film “Venuto al mondo” -tratto dal libro- vediamo recitare Emile Hirsch e Penelope Cruz.

Libri consigliati: Venuto al mondo, trama

Roma, oggi: Gemma, giornalista di successo sposata con Giuliano, decide di partire per Sarajevo su richiesta del  suo vecchio amico, il poeta Gojko. L’evento è una mostra fotografica sugli orrori della guerra in Bosnia, nella quale verranno esposte anche le foto del suo grande amore Diego, il fotografo delle pozzanghere. Insieme a Gemma parte anche Pietro, suo figlio adolescente, per conoscere ciò che resta di suo padre Diego, vittima indiretta di quella sanguinosa guerra.

Sarajevo, 1984-1992: la giovane laureanda Gemma arriva a Sarajevo, dove gli fa da guida Gojko. Proprio grazie a lui conosce il fotografo genovese Diego, con il quale vivrà una dolce e profonda storia d’amore. Ma i due desiderano un figlio, un “lucchetto di carne” per consolidare la loro unione. Purtroppo il bambino tarda ad arrivare: Gemma è sterile. I due decidono di adottare metodi illegali, ritornando nella Sarajevo in cui si sono consciuti per cercare una madre surrogata. Ma non è più la Sarajevo che conoscevano, è devastata dalla guerra di indipendenza. Qui la storia dei due si intreccia con le vicende della famiglia di Gojko; con Aska e con i combattenti che lottano per la libertà della Bosnia.

Tra i flashback del passato e le visioni del presente, si scoprirà la vera storia della nascita di Pietro e il mistero della morte di Diego.

Forse può interessarti Il cimitero dei libri dimenticati: la tetralogia di Carlos Ruiz Zafón

Libri consigliati: Venuto al mondo, recensione

La Mazzantini costruisce una storia commovente, che colpisce nel profondo, attraverso la sua scrittura breve e incisiva che riesce a far immergere il lettore totalmente nella vicenda. “Venuto al mondo” è la storia di una gravidanza tanto desiderata, sempre negata da ostacoli insormontabili; l’amore profondo tra Diego e Gemma che si interrompe bruscamente a causa della guerra; i continui colpi di scena che si nascondono dietro l’angolo e si susseguono capitolo dopo capitolo; il ritratto di una città dilaniata e distrutta dalla guerra e le vite di coloro che stentano a sopravviverci. Un libro che affronta tematiche importanti, che resta impresso nella mente attraverso immagini incisive e struggenti.

Megghi Pucciarelli

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Avete fiducia nel nuovo governo?

Votate il sondaggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: