pubblicato: giovedì, 28 dicembre, 2017

articolo scritto da:

Pensioni notizie oggi: Ape volontaria slitta ancora, fermi gli accordi

pensioni novità oggi, pensioni notizie oggi, pensioni notizie precoci, pensioni novità precoci, pensioni ultime notizie

Pensioni notizie oggi: Ape volontaria slitta ancora, fermi gli accordi

Sul fronte pensioni resta ancora aperta la questione Ape volontaria. Prima delle festività natalizie la firma degli accordi con Abi e Ania sembrava questione di ore. Nonostante ciò ad oggi nulla è stato concluso. L’attenzione politica è focalizzata sulla fine della legislatura e davanti c’è un altro ponte festivo per la fine dell’anno. Il tutto quasi certamente farà slittare l’inizio delle domande dell’anticipo di mercato. L’Inps anche attende la conclusione delle trattative per avviare la circolare.

Pensioni notizie oggi: Ape volontaria a febbraio?

Qualche giorno fa era stata annunciata con soddisfazione la partenza delle istanze per Ape volontaria a inizio gennaio 2018. La cosa risulta praticamente impossibile visto che non è ancora giunto alcun comunicato dal Governo. Serve apporre la firma agli accordi tra Ministeri, Abi e Ania che determinano il tasso d’interesse e l’assicurazione in caso di decesso. Giorni alla mano non è per nulla remota la possibilità di uno slittamento a febbraio, date le circostanze.

pensioni ultime notizie, pensioni notizie oggi

Pensioni notizie oggi: circolare Inps entro 15 giorni

Inoltre dopo la firma l’Inps deve inviare al Ministero del Lavoro la circolare attuativa, il tutto entro 15 giorni. Dopo l’approvazione del Welfare potranno finalmente partire le istanze online tramite la piattaforma ‘My Inps’. In aggiunta è già pronto un simulatore per aiutare i lavoratori a scegliere il finanziamento più conveniente. Però senza le esatte percentuali d’interesse è praticamente impossibile ipotizzare il prestito ventennale.

Pensioni notizie oggi: Ape volontaria, i requisiti 2018

I requisiti per andare in pensione nel 2018 con l’anticipo di mercato sono almeno 63 anni d’età e 20 di contribuzione. Inoltre occorre non essere oltre i 3 anni e 7 mesi (43 mesi) dalla pensione di vecchiaia. Più si anticipa il pensionamento e maggiormente ingente è il finanziamento che ha per tutti venti anni di durata.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: