• 3
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 9 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Tour Down Under 2018: tappe, altimetria percorso e partecipanti

tour down under

Tour Down Under 2018: tappe, altimetria percorso e partecipanti

Questo inizio 2018 ci porterà come di consueto in Australia per il primo appuntamento stagionale delle due ruote, il Santos Tour Down Under, primo appuntamento del World Tour. Istituita nel 1998, partirà per l’occasione del suo ventennale dal sobborgo Port Adelaide. Breve passaggio per la Barossa e volata finale fino a Lyndoch.

Tour Down Under 2018: le tappe e le novità

La seconda parte della gara propone un vecchio classico: l’arrivo in salita di Stirling. Questa tappa servirà come da copione ad eliminare gli sprinter dotati di meno resistenza, in favore di Sagan e di chi come lui viene definito “puncher”. Una volta lasciatisi alle spalle le impervie salite di Stirling, i corridori raggiungeranno Victor Harbor, prima dell’emozionante volata finale. Novità invece per i corridori da classifica; Uraidla è stata inserita come punto d’arrivo di una tappa che si prospetta incantevole, vista la salita del Norton Summit. Vera attrazione del tour resta però, come sempre, Willunga Hill. Qui Porte vanta ben quattro vittorie consecutive, numeri da far rodere parecchi fegati rivali. Essa rimane comunque l’ultima tappa a disposizione per chi punta alla classifica per aggiudicarsi la corsa prima del rush finale verso Adelaide.

tour down under

Tour Down Under 2018: i partecipanti, tra vecchie conoscenze e non

Sulla griglia di partenza di Port Adelaide ci saranno, come ogni anno, molti big. Non può mancare il tre volte campione del mondo Peter Sagan, che fronteggerà il trio BMC composto da Porte, Dennis e Gerrans che ha già ben chiaro in mente di ostacolare lo slovacco in ogni modo possibile. Ci saranno inoltre vari sprinters tra cui l’idolo di casa Caleb Ewan, André Greipel, Elia Viviani che è al debutto con la Quickstep Floors e Kristoffer Halvorsen. Quest’ultimo è da poco passato professionista e ha firmato per il team Sky. Per quanto riguarda la classifica generale ci sarà da tenere d’occhio, oltre al trio BMC, il duo del Team Emirates che comprende Rui Costa e Ulissi, i giovani Jhonatan Restrepo ed Egan Bernal con quest’ultimo al debutto per il team Sky, Pierre Latour e dulcis in fundo Sam Oomen.

 

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: