• 4
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 18 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Cado dalle nubi: trama, cast e recensione. Stasera in tv torna Checco Zalone

cado dalle nubi

Cado dalle nubi: trama, cast e recensione. Stasera in tv torna Checco Zalone

Stasera alle 21.10 su Canale 5 viene trasmesso il film “Cado dalle nubi” con il comico pugliese Checco Zalone. La commedia campione d’incassi nel 2009, è stata diretta dal regista Gennaro Nunziante –in questo periodo al cinema con il film “Il vegetale” con protagonista Fabio Rovazzi. Quindi tra gaffes, canzoni demenziali e umorismo basato sull’ignoranza del personaggio, “Cado dalle nubi” assicura risate incontenibili per la durata di tutto il film.

Quo Vado?: cast, trama e curiosità del film di Checco Zalone

Cado dalle nubi, la trama della commedia

Checco è un cantante neomelodico di Polignano a mare che cerca di sfondare nel mondo della musica. Lasciato dalla fidanzata Angela, si convince che per emergere come cantautore deve trasferirsi nella metropoli milanese: ad ospitarlo è suo cugino Alfredo, omosessuale che convive con il compagno Manolo, ma che nasconde le sue tendenze a causa della ristrettezza mentale della famiglia. Proprio a Milano, Checco conosce Marika, figlia di un convinto leghista contrario alla loro relazione. Intanto il pugliese partecipa al famoso talent show musicale “I want you”, ma viene scartato. Riuscirà l’ingenuo ragazzo a coronare il suo sogno?

Il cast di “Cado dalle nubi”

Quindi ad affiancare il comico Checco Zalone ci sono l’attrice Giulia Michelini (la Rosy Abate di “Squadra antimafia”) nei panni di Marika; inoltre Dino Abbrescia è il cugino Alfredo; Fabio Troiano nel personaggio di Manolo. Poi altri attori nel cast sono Ivano Marescotti e Ivana Lotito (la Azzurra moglie di Genny Savastano nella serie tv “Gomorra”).

Cado dalle nubi, recensione

Una commedia esilarante, basata sul one man Checco Zalone, uno dei comici più apprezzati degli ultimi tempi. Poi spiccano le canzoni ironiche del cantautore, basate su pregiudizi ignoranti e sulla grammatica scorretta di Checco. Il primo film del comico lanciato dal programma “Zelig” si rivela un successo anche al botteghino, spingendo alla produzione di sequel quali “Che bella giornata” (2011), “Sole a catinelle”(2013) e “Quo vado?”(2016).

Megghi Pucciarelli

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: