pubblicato: mercoledì, 24 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Pagelle Serie A, Inter-Roma 1-1: nè vincitori nè vinti

Pagelle Serie A Inter-Roma, edin dzeko roma ultime notizie Barcellona-Roma Pagelle Champions League

Pagelle Serie A, Inter-Roma 1-1: nè vincitori nè vinti

Doveva essere uno spareggio Champions e una chance per rimanere in corsa nella lotta scudetto, invece il match si è concluso con un nulla di fatto. Il pareggio, infatti, non serve a nessuna delle due squadre, che erano chiamate a riscattarsi dopo la crisi di risultati dell’ultimo periodo.

Pagelle Serie A, Inter-Roma. I voti dei nerazzurri. Icardi neutralizzato da Alisson

S.Handanovic 6- Non viene quasi mai chiamato in causa. Si fa scavalcare dal tocco di El Shaarawy,è l’unica sua colpa.

J.Cancelo 6,5- Nota positiva dell’ Inter. I cross per gli attaccanti sono sempre insidiosi per i difensori giallorossi

M.Skriniar 6- Buona prova. Qualcosa da rivedere in fase di impostazione

Miranda 6,5- Un punto fermo del reparto difensivo

D.Santon 5- Evidente e grave l’errore che lancia El Shaarawy verso la porta di Handanovic. (Dalbert sv)

M. Vecino 7- Gol importantissimo dell’argentino arrivato quasi allo scadere

R. Gagliardini 5- Prestazione deludente. La sua opera di raccordo a centrocampo è sovrastata dalla fisicità degli avversari. (Brozovic 6,5- E’ suo l’assist per Vecino)

A. Candreva 6- Il solito turbo sulla fascia, ma i traversoni sono troppo prevedibili. (Eder 6,5- Pericoloso in area di rigore)

B. Valero 5,5- Non illumina come al solito

I. Perisic 7- Sfiora il gol in due occasioni nel primo tempo

M. Icardi 7- A impedirgli la gioa del gol è il ‘muro’ Alisson.

Pagelle Serie A, Inter-Roma. I voti dei giallorossi squadra stanca e senza idee

Alisson 7- Monumentale. Salva il risultato e non può far nulla sul colpo di testa a distanza ravvicinata di Vecino

A. Florenzi 6,5- Tanta grinta e corsa

K. Manolas 6,5- Icardi è un cliente scomodo per qualunque difensore, ma il greco riesce a contenerlo bene

F. Fazio 6,5- Difende bene e dà sicurezza al reparto. Dimentica Vecino al momento del gol

A. Kolarov 6- Meno performante in fase offensiva, meglio quando difende

R. Nainggolan 6- Non arriva mai al tiro, ma nei contrasti vince sempre

K. Strootman 6,5- Molto meglio in regia che nelle ultime uscite da mezz’ala. Ha i tempi giusti, sia per gestire i momenti complicati dietro che per avviare ogni ripartenza

L. Pellegrini 6- Impreciso in passaggi semplici, ha l’unico merito di correre su ogni pallone

Gerson 6- Non incide sul gioco. ( B. Peres 4,5 –  Ha già sprecato fin troppe occasioni. Deleterio dietro. Entra lui e l’Inter inizia a trovare varchi in serie)

E. Dzeko 5- Mai in partita e capita troppo spesso ultimamente. (Schick sv)

S. El Shaarawy 7- Timbra ancora a San Siro, letale in una volata conclusa con classe e dolcezza. Mette in seria difficoltà Santon, attaccando sempre la profondità. Molto bene. (Juan Jesus 4 – Un danno. Entra per blindare la vittoria e si perde Vecino in occasione dell’1-1, sbaglia due appoggi, avviando due break nerazzurri. Ex poco rimpianto)

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: