• 3
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 23 gennaio, 2018

articolo scritto da:

NoiPa cedolino gennaio: oggi l’accredito dello stipendio

NoiPa cedolino gennaio: oggi accredito stipendio

NoiPa cedolino gennaio: oggi l’accredito dello stipendio.

Nella giornata di oggi martedì 23 gennaio, i dipendenti della pubblica amministrazione riceveranno l’accredito dello stipendio. NoiPa ha rassicurato tutti lo scorso venerdì invitando i suoi utenti a non leggere le fake news, ma solo le comunicazioni ufficiali del portale. Comunicazioni che però hanno tardato ad arrivare, impensierendo molti dipendenti. Alcuni di questi, poi, dopo aver visualizzato il cedolino in pdf, disponibile da sabato, hanno lamentato cifre più basse rispetto a quanto si aspettavano. Alcuni perfino con una quantificazione di trattenute piuttosto importante.

NoiPa cedolino gennaio: stipendio oggi, ma ci sono polemiche

Le polemiche stavolta non riguardano il ritardo dei pagamenti, che avverrà regolarmente oggi. Quanto piuttosto buste paga meno gonfie rispetto a quanto ci si aspettava. In molti lamentano la scomparsa degli 80 euro. Mentre per quanto riguarda il comparto Forze Armate ci sono stati diversi problemi ed errori, con calcoli sbagliati e assenze importanti.

Un utente ha manifestato il proprio disappunto sulla pagina Facebook di NoiPa. “Mancano le indennità op di base e la maggiorazione indennità operativa… 790 euro! Giustamente fate queste cose di sabato, così nessuno risponde alle richieste di assistenza”. La risposta di NoiPa è arrivata nella tarda mattinata di lunedì.

Per quanto riguarda i pagamenti erogati agli amministrati del comparto Forze Armate, per avere indicazioni sulle voci riportate sul cedolino e sull’eventuale assenza di emolumenti, è necessario rivolgersi ai Servizi Amministrativi sul territorio competenti a verificare la rispondenza delle prestazioni effettivamente rese alle prestazioni economiche ricevute e trasmesse al sistema di pagamento NoiPa.

Anche la risposta dell’utente non si è fatta attendere. “Come era da immaginare non è la mia amministrativa a sbagliare, perché le voci incriminate sono dovute a prescindere. Quindi presenti a prescindere sul sistema di gestione. Invece è NoiPa che spesso e volentieri si prende la briga di togliere indennità e assegni, giusto per rendere la nostra giornata più allegra”.

NoiPa cedolino gennaio: le ultime notizie

Rabbia e sconforto si respirano anche nel comparto scuola. Un docente ha infatti inviato la propria busta paga a Tecnica della Scuola, spiegando come nel mese di gennaio vi siano state più di 700 euro di trattenuta. “Il rapporto tra netto e lordo evidenzia un’aliquota marginale complessiva che può arrivare, anche per stipendi modesti, al 42% tenendo conto dell’imposizione fiscale degli enti locali. Stiamo parlando di ‘lavoro dipendente pubblico’ non di imprese”.

Infine, a chi riscontra problemi di visualizzazione del cedolino, NoiPa consiglia di contattare direttamente il proprio servizio di assistenza web al fine di controllare la specifica situazione.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: