pubblicato giovedì, 25 Gennaio 2018

articolo scritto da

Personale Ata: Modello D3, scelta scuole entro metà marzo

personale ata, personale ata 2017, concorsi

Personale Ata: Modello D3, scelta scuole entro metà marzo

La prossima fase della procedura relativa alle graduatorie del Personale Ata dovrebbe partire a marzo; subito dopo la tornata elettorale. Tuttavia, non esistono ancora certezze in merito; nessuna data è stata diffusa in modo ufficioso, tantomeno, in via ufficiale.

In ogni caso, consisterà nella scelta delle scuole attraverso il modello D3. La prima fase verteva sulla consegna del modello D1 o del modello D2; uno serviva al primo inserimento, l’altro alla conferma dell’iscrizione in graduatoria nel precedente triennio. Gli aspiranti lavoratori della scuola hanno dovuto inoltrare – consegna a mano o invio tramite raccomandata A/R o PEC – uno dei due moduli cartacei presso una sola scuola di un’unica provincia.

Ora, invece, dovranno scegliere 30 istituzioni scolastiche della stessa provincia della “scuola capofila” in cui sono disposti a effettuare supplenze. La “scuola capofila” è quella presso la quale sono stati consegnati i modelli D1 o D2. Nell’ultima fase della procedura bisognerà soltanto compilare un format su Istanze Online; necessario essere registrati al portale ministeriale. Se non si compila il modello D3 si verrà inseriti solo nelle graduatorie della “scuola capofila”.

Personale Ata: Modello D3, scelta scuole entro metà marzo

Alcuni mesi fa, il Miur ha deciso di prorogare le graduatorie del triennio precedente fino al termine dell’anno scolastico 2017/18. Sono state tantissime le domande inviate alle scuole; si parla di una cifra vicina ai 2 milioni. La mole di lavoro ha sorpreso le segreterie che ben presto hanno capito di non poter portare a termine la verifica e l’inserimento a sistema delle domande in breve tempo. Tuttavia, dal ministero hanno assicurato che nei primi mesi del 2018 tutto sarebbe stato pronto per procedere con la compilazione delle graduatorie. Al momento, a parte alcuni piccoli problemi tecnici, sembra che le segreterie si siano davvero messe al passo con gli annunci.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

articolo scritto da: