• 3
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 30 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban: 16 curiosità sul film di stasera

harry potter

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban: 16 curiosità sul film di stasera

Stasera, martedì 30 gennaio, in prima serata viene trasmesso su Italia 1 il terzo capitolo della saga del maghetto di Hogwarts: “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban”. Il film con Daniel Radcliffe, Rupert Grint e Emma Watson è tratto dalla saga bestseller mondiale di J.K. Rowling; che consta di 7 libri. La storia dei maghi più amati del mondo cinematografico e libresco parte dal loro primo ingresso alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts fino alla finale sconfitta del malvagio Voldemort.

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, trama

Nel terzo capitolo Harry e i suoi amici sono in pericolo a causa dell’evasione dalla prigione di Azkaban di pericolosissimi soggetti, tra i quali Sirius Black: egli è uno dei fedelissimi di Voldemort ed è intenzionato ad uccidere Harry Potter. Così Hogwarts è invasa dai Dissennatori, gli oscuri guardiani della prigione mandati dal Ministero della Magia. Alla fine, ciò che si dice su Sirius si rivela un errore e Harry scoprirà la verità su chi è dalla sua parte e chi dalla parte dei cattivi.

“Il prigioniero di Azkaban” è uno dei capitoli più belli e più amati della saga. I tre protagonisti infatti stanno crescendo e diventando più maturi e anche il film si delinea non più come un film per ragazzi ma adatto a tutte le età.

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, le curiosità sul film

  1.  Questo è l’unico film diretto dal regista Alfonso Cuaron, il quale ha chiesto ai tre attori principali (Daniel Radcliffe, Rupert Grint e Emma Watson) di scrivere un saggio sul proprio personaggio per conoscere meglio le loro figure.
  2. I tatuaggi di Sirius Black si ispirano a quelli dei detenuti russi e indicano una persona da temere e rispettare.
  3. Il ruolo di Albus Silente, precedentemente interpretato da Richard Harris, è stato affidato a Michael Gambon a causa della scomparsa nel 2002 di Harris.
  4. Molte scene sono ambientate in Scozia, che con i suoi paesaggi idilliaci ben si adatta al mondo di Harry Potter.
  5. Per far diventare il professor Lupin un perfetto Lupo Mannaro si è dovuto ricorrere a circa 6 ore di trucco; con tanto di lentine a contatto che impedivano la vista all’attore Thewlis.
  6. Da questo film in poi sono apportate alcune modifiche all’ambiente di Hogwarts: ad esempio il Platano Picchiatore e la casa di Hagrid non si trovano più all’interno delle mura del castello, bensì all’esterno.
  7. L’attore Mattew Lewis, per interpretare un Neville Paciock più sfigato possibile, ha indossato una dentiera; scarpe più grandi di due taglie e una plastica dietro le orecchie effetto “orecchie a sventola”.
  8. Il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra i quali anche due candidature all’Oscar per Migliore colonna sonora ed effetti speciali.
  9. Nel film vi è un cameo di Ian Brown– leader del gruppo musicale Stone Roses- che legge “Dal Big Bang ai buchi neri” di Stephen Hawking al Paiolo Magico
  10. La melodia cantata dal coro di Hogwarts è una variante di quella cantata da tre streghe nel “Macbeth” di William Shakespeare.
  11. Per creare i Dissennatori la troupe degli effetti speciali ha impiegato circa 6 mesi. All’inizio il regista Cuaron voleva optare per marionette, poi si deviò sulla tecnica CGI.
  12. “Il prigioniero di Azkaban” è l’unico film della saga nel quale nessuno viene ucciso o muore.
  13. Harry Melling alias Dudley Dursley aveva perso molti chili così si è dovuto optare per l’imbottitura del costume.
  14. Seppur è stata perfettamente disegnata e progettata, la prigione di Azkaban non appare mai nel film.
  15. Nel contratto del regista di Alfonso Cuaron gli era stato imposto di non dire parolacce davanti ai ragazzi.
  16. L’ultimo capitolo della saga ad esser pubblicato sul supporto VHS.

Megghi Pucciarelli

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: