• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 2 febbraio, 2018

articolo scritto da:

Concorsi pubblici 2018: diplomati e laureati, 1500 assunzioni statali in vista

concorsi pubblici concorso scuola 2018 concorsi pubblici 2017

Concorsi pubblici 2018: diplomati e laureati, 1500 assunzioni statali in vista

Dopo l’approvazione  delle legge di bilancio 2018, si aprono nuove opportunità di lavoro per giovani diplomati e laureati. Per l’anno in corso, infatti, sono previsti numerosi concorsi pubblici riguardanti la Pubblica Amministrazione: il governo ha intenzione di rinnovare il suo organico e di svecchiare i suoi funzionari.

Concorsi pubblici 2018: largo ai giovani

Le nuove assunzioni riguarderebbero anche Banca d’Italia e Quirinale. Secondo il Messaggero, ci sarebbero quasi 1.500 posizioni aperte, molte delle quali qualificate. Già  dalle fine del 2017 presso la Presidenza della Repubblica e la Corte Costituzionale avevano pubblicato alcuni bandi. Camera e Senato, invece, metteranno a disposizione 150 posti di lavoro per i giovani.

Banca d’Italia cerca 76 giovani con  una laurea con una votazione minima di 105/110 e un’ottima conoscenza dell’inglese. Il candidato deve possedere una laurea in legge per l’Arbitro Bancario Finanziario, o in economia con “orientamento nelle discipline economico-finanziarie”.

Il Consiglio di Stato apre a 99 nuovi ingressi.  Quarantuno i posti che dovranno essere coperti al ministero delle Infrastrutture, menre sono 27 quelli relativi  a Inail e Consob.

Concorsi pubblici 2018: Inps e Mef

Nuovi concorsi anche per  Ministero dell’Economia e delle Finanze. Sarebbero 422 funzionari mancanti. Inoltre, l’Agenzie delle Entrate prevede l’assunzione di 24 dirigenti e 212 funzionari. Si sono già chiusi, invece, i termini per partecipare al concorso indetto dall’Inps. Oltre 22.519 le domande per solo 365 posti di lavoro. I vari candidati dovranno aspettare  il 9 febbraio 2018 il calendario delle prove.

Concorsi pubblici 2018: 12 posti alla Sapienza

Anche sul fonte dell’università si aprono nuovi spirali. L’Università di Roma la Sapienza ha indetto nuovi concorsi pubblici sia per diplomati che per laureati. Si tratta di lavoro posti  riguardanti l’area tecnica ed amministrativa dell’ateneo romano. C’è tempo fino all’8 Febbraio 2018 per presentare la propria candidatura.  Nello specifico si tratta di 12 posti a tempo indeterminato che riguardano:

  • 7 posti per area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze dei Dipartimenti e del Centro InfoSapienza dell’Università di Roma;
  • 1 posto con competenze Security Management;
  • 1 posto per area amministrativa-gestionale con competenze in materia di Security;
  • 3 posti  per area delle Biblioteche.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: