pubblicato: martedì, 6 febbraio, 2018

articolo scritto da:

Cronaca ultime notizie: Noemi Durini malmenata dai genitori di Lucio?

cronaca ultime notizie

Cronaca ultime notizie: Noemi Durini malmenata dai genitori di Lucio?

Continuano le indagini sull’omicidio di Noemi Durini, la sedicenne di Specchia che venne ritrovata morta lo scorso 3 settembre. Ad ucciderla, probabilmente, il suo ex fidanzato Lucio, reo confesso. In seguito alle nuove dichiarazioni del ragazzo, che circa un mese fa ha inserito un altro uomo all’interno della vicenda, un nuovo elemento infittisce la trama del caso. A riferirlo, il programma di itrattenimento serale Quarto Grado. Durante un’intervista, il padre di Noemi, Umberto Durini, ha dichiarato di aver sempre saputo che Lucio era violento nei confronti di sua figlia.

Noemi Durini, interrogato Nicolì. Cosa ha detto

Spesso la ragazzina lamentava dolori alle costole e mostrava segni di percosse, ma non ha mai nè ammesso nè denunciato tale comportamento. La famiglia del ragazzo, continua Umberto Durini, non vedeva di buon occhio sua figlia e spesso il padre di Lucio la minacciava e la aggrediva proprio come faceva suo figlio.

Cronaca ultime notizie: le accuse del padre di Noemi nei confronti della famiglia di Lucio

Noemi è stata più volte picchiata dal padre di Lucio, una volta proprio sotto gli occhi di Umberto che, prontamente era intervenuto per difenderla. Alla richiesta però, di sporgere denuncia, la ragazzina si era rifiutata. Questo suo comportamento omertoso non consente di aprire un fascicolo nei confronti dell’uomo, data la mancanza di prove. L’unico atto presente nelle mani degli inquirenti è un referto medico di Noemi, risalente al 19 maggio 2017 ma, anche in quel caso, non fu sporta denuncia.

Accuse nei confronti del padre di Lucio, giungono anche da parte di Fausto Nicolì. Quest’ultimo, ricordiamo, è attualmente indagato per omicidio per essere  stato indicato dal ragazzo come reale assassino di Noemi. Il meccanico di Specchia sostiene che la lettera di Lucio sia opera del padre, intenzionato a far ricadere la colpa di tutto su qualcun altro e scagionare definitivamente suo figlio. Il ragazzo si trova rinchiuso nel carcere di Quartacciu, in Sardegna, in attesa del processo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

 

 

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: