•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 31 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Cronaca ultime notizie: Noemi Durini, interrogato Nicolì. Cosa ha detto

cronaca ultime notizie

Cronaca ultime notizie: Noemi Durini, interrogato Nicolì. Cosa ha detto

Fausto Nicolì, indicato da Lucio come reale assassino di Noemi Durini, è stato sottoposto ad un lungo interrogatorio. Il meccanico di Specchia, stando alle parole del fidanzato della vittima, è accusato di omicidio, pornografia e prostituzione minorile. 

Lucio, appena maggiorenne, si trova rinchiuso nel carcere di Quartacciu, in Sardegna. Egli stesso aveva confessato agli inquirenti, in illo tempore, di aver ucciso la fidanzatina la notte tra il 3 e il 4 settembre 2017. Il corpo senza vita della quindicenne era stato rinvenuto solo una settimana dopo, abbandonato tra le campagne di Specchia.
Lo scorso mese, però, il reo confesso ha scritto una lettera in cui rivelava nuovi elementi ed inseriva questa terza persona all’interno della vicenda.
Il cinquantenne accusato di omicidio, si è difeso dichiarandosi completamente estraneo ai fatti. Secondo Nicolì, dietro la lettera del ragazzo, ci sarebbe la mano di suo padre. Il meccanico conosceva bene i due fidanzati e aveva già piccoli precedenti penali. È stato dunque considerato come il perfetto caprio espiatorio per consentire a Lucio di ritrattare la propria confessione ed essere rilasciato.
Il dettaglio importante, che avrebbe permesso di inserire l’uomo all’interno del caso, sono le tante telefonate registrate tra il meccanico e i due ragazzi. Questo elemento ha permesso al PM, Donatina Buffelli, di aprire un fascicolo nei suoi confronti.

Cronaca Ultime Notizie: le versioni discordanti e le dichiarazioni di Lucio

Il diciottenne reo confesso, inizialmente, aveva sostenuto di essere fuggito insieme a Noemi la notte dell’omicidio e che, in seguito ad un forte litigio, l’aveva colpita alla testa con un sasso. Nella lettera spedita al Pubblico Ministero, invece, afferma che ad aver ferito mortalmente la quindicenne era stato il loro amico meccanico; questi li avrebbe raggiunti tra le campagne per parlare di alcuni affari, dei quali Noemi era entrata a far parte.
Non è ancora chiaro agli inquirenti il ruolo giocato dal ragazzo nel momento in cui la sua fidanzata veniva uccisa brutalmente. Gli inquirenti sono a lavoro per comporre tutti i pezzi del puzzle e per verificare la veridicità di quanto affermato da Lucio.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: