21/02/2018

Che fine hanno fatto i Morgan? Curiosità e trama della pellicola con Hugh Grant

che fine hanno fatto i morgan

Che fine hanno fatto i Morgan? Curiosità e trama della pellicola con Hugh Grant

Su Tv8 stasera alle ore 21:30 va in onda la commedia “Che fine hanno fatto i Morgan?” con protagonisti Hugh Grant (famoso per i suoi ruoli in “Notting Hill” e “Quattro matrimoni e un funerale”) e Sarah Jessica Parker (la Carrie Bradshaw di “Sex and the city”). Diretto e sceneggiato da Marc Lawrence, il film è uscito nelle sale cinematografiche nel 2009. Nel cast figurano inoltre anche gli attori Mary Steenburgen; Sam Elliott; Elisabeth Moss e Michael Kelly.

Che fine hanno fatto i Morgan?, la trama del film

Paul Morgan è un avvocato di successo, mentre sua moglie Meryl è una agente immobiliare: pur avendo all’apparenza una vita perfetta nella metropoli newyorkese, sono sull’orlo della rottura. Il loro matrimonio infatti non procede bene, a causa degli impegni di carriera dei due e dei tradimenti. Ma la loro vita cambia totalmente quando, fuori per cena, assistono ad un omicidio. La polizia interviene tempestivamente introducendoli nel programma testimoni. I due coniugi si trovano catapultati in un piccolo paesino del Wyoming, in una realtà lontanissima da quella cittadina di New York alla quale sono abituati. Questo esilio forzato servirà a rinsaldare il loro rapporto o finirà per rompere gli equilibri?

Inside man: cast, trama e curiosità del film in tv su Rete 4

Le curiosità su “Che fine hanno fatto i Morgan?”

  • la commedia ha ricevuto perlopiù giudizi negativi dalla critica: l’attrice Sarah Jessica Parker ha perfino ricevuto una nomination ai Razzie Awards, la controparte negativa degli Oscar.
  • dal punto di vista economico, il film ha incassato circa 85 milioni di dollari in tutto il mondo: un incasso basso per gli standard, considerando che il costo totale del film è stato di 58 milioni di dollari.
  • Hugh Grant ha già collaborato con il regista Marc Lawrence in tre altri film: “Professore per amore”; “Two weeks notice- Due settimane per innamorarsi” e  “Scrivimi una canzone”.

Megghi Pucciarelli

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM