•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 24 febbraio, 2018

articolo scritto da:

Non c’è più religione: trama, cast e curiosità del film in prima tv di stasera

non c'è più religione

Non c’è più religione: trama, cast e curiosità del film in prima tv di stasera

Ritorna il cinema su Rai 1, stavolta è il turno di “Non c’è più religione”, una commedia diretta da Luca Miniero la quale andrà in onda in prima serata alle ore 21.25. Andiamo a vedere insieme trama, cast e parere della critica.

Non c’è più religione: cast e parere della critica

Non è stato accolto con molta simpatia dalla critica questo ennesimo film di Miniero. Luca Miniero ha già diretto “Benvenuti al Sud” e poi “Benvenuti al Nord”, ha per questo un ottima confidenza con la coppia di attori Bisio-Finocchiaro, presenti anche in questo suo ultimo film.
Mymovies ci va giù pesante e attribuisce alla pellicola un secco 1,6/5. IMDb giudica il film con un 4,6/10. Merita sufficienza piena secondo Comingsoon.it che da un 68/100 al film. Come già detto il genere della pellicola è una commedia dalla durata di 90 minuti. Nel cast troviamo: Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Nabiha Akkari, Giovanni Cacioppo e Alessandro Gassman. Nelle prime tre settimane la pellicola ha raccolto in Italia circa 3,6 milioni di euro mentre nel primo weekend 1,9 milioni di euro.

Non c’è più religione: trama del film

La storia è ambientata su un’isoletta del Mar Mediterraneo che si chiama Porto Buio. La maggior parte degli abitanti che popolano l’isola sono magrebini, mai stati completamente accettati. Come ogni anno, con l’arrivo del Natale, il parroco, Don Mario, cerca un bambino per poter realizzare il presepe vivente. Il bambino che ha interpretato Gesù negli scorsi anni oramai è grande e gli abitanti dell’isola devono cercare per forza un altro bimbo. A interessarsi della questione anche il nuovo sindaco del paese Cecco.

La scuola più bella del mondo: cast, trama e curiosità del film. Stasera in tv

Il sindaco visto il problema delle nascite sull’isola decide di cercare il bambino tra le famiglie tunisine. Cecco decide quindi di chiedere aiuto a Marietto, suo vecchio amico che da tempo ha sposato la religione islamica per poter sposare Aida, ora sua moglie. La decisione del sindaco però contrasta con l’opinione degli abitanti dell’isola legati all’idea del presepe tradizionale. A scagliarsi contro la proposta è suor Marta, la quale pensa che il presepe non possa avere un bambino musulmano come Gesù. La storia è piena di colpi di scena ma alla fine i personaggi riusciranno a superare qualsiasi divergenza e a capire come la diversità è un reale valore aggiunto.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: