• 2
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 10 marzo, 2018

articolo scritto da:

Samsung Galaxy S9 Plus: uscita, prezzo in Italia e recensione tecnica

samsung galaxy s9

Samsung Galaxy S9 Plus: uscita, prezzo in Italia e recensione tecnica

Dal prossimo 16 marzo sarà disponibile sul mercato il nuovo Samsung Galaxy S9 + (Plus). A breve quindi sarà soddisfatta l’attesa degli utenti Samsung per questo nuovo top di gamma della casa sudcoreana. Esso si presenta con un design non del tutto innovativo, ed è proprio di questo che andremo a parlare a breve.

Forse può interessarti anche: Google Home: mini speaker in Italia, ecco quando arriverà

Il design di Samsung Galaxy S9 +

samsung galaxy s9

Come abbiamo già detto in precedenza il design di S9 + non è una vera e propria novità. Infatti la parte posteriore è davvero molto simile a quella del Samsung Galaxy A8che abbiamo già trattato in un precedente articolo, mentre la parte frontale è praticamente identica a quello del suo predecessore, Galaxy S8 +. Il design resta comunque molto accattivante e piacevole alla vista.

Iniziamo quindi a descrivere il dispositivo dalle dimensioni che sono: 157.7 x 73.8 x 8.5 mm per un peso di 189 grammi. Sulla scocca troviamo le due fotocamere posteriori, il flash LED ed il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Sulla parte superiore del frame in metallo, che divide il retro dalla parte frontale, è posto il carrellino per la doppia SIM e/o la Micro SD. A destra si trova il tasto accensione, mentre a sinistra sono posizionati il tasto Bixby ed il bilanciere del volume. Nella zona inferiore del frame ci sono infine il microfono, la cassa audio, il jack per le cuffie e l’ingresso micro USB type C. Arriviamo infine alla parte frontale dove, oltre al grande display di cui andremo a parlare a breve, troviamo la fotocamera anteriore, il LED di notifica e la cassa audio, che acquisisce la funzione di seconda cassa per una riproduzione stereo dell’audio.

Eccoci quindi all’enorme display SuperAMOLED da 6.2″ con una risoluzione QHD+ (1440 x 2960 pixel) ed una densità di 529 PPI. Neri perfetti e colori vivaci come su ogni display AMOLED che si rispetti, ed ottima la visibilità anche sotto il sole.

La componente hardware

samsung galaxy s9

Il cuore pulsante sotto la scocca di questo Galaxy S9+ è il nuovissimo Samsung Exynos 9810 octa-core. Il tutto è accompagnato da una memoria RAM di 6 GB, e da uno spazio di archiviazione di 64 GB espandibili. Dovrebbe successivamente essere disponibile, anche in Italia, una versione da 256 GB del device. Infine troviamo la GPU che è una Mali-G72 MP18, che consente un’esperienza fluida per quanto riguarda la parte gaming. Nel complesso S9+ ha una componente hardware che gli permette di garantire all’utente un uso quotidiano davvero piacevole e senza rallentamenti nemmeno nelle navigazioni web più “impegnative”.

Un software ben ottimizzato

Partiamo dicendo che il software di Samsung Galaxy S9 + non porta sostanziali novità. Il dispositivo viene ovviamente proposto con Android Oreo nativo, è presenta alcuni miglioramenti per quanto riguarda la tendina delle app rapide poste sul bordo destro. Inoltre buono il 3D touch posto sul tasto home che, con un triplo tap, permette di accedere all’uso ad una mano. Inoltre, compiendo uno swipe verso destra o premendo l’apposito tasto, potremo accedere all’ormai noto Bixby. Buona la personalizzazione grazie anche alla grande varietà di temi proposti da Samsung.

L’eccellente doppia fotocamera

samsung galaxy s9

Uno dei punti forti di questo nuovo Galaxy S9+ è senza dubbio la doppia fotocamera posta sul retro. Le fotocamere sono entrambe da 12 MegaPixel, una con apertura f/1.5, l’altra con apertura f/2.4. Ottima la resa fotografica che restituisce immagini sempre nitide anche in condizioni di scarsa luce. Buona anche la resa dell’effetto bokeh che può essere anche modificato in post-produzione. Per quanto riguarda il comparto video rimaniamo ad altissimi livelli. Infatti la stabilizzazione è ottima, così come la restituzione dei colori a video sempre fedeli a quelli originali. Il tutto è accompagnato da alcune funzioni ben realizzate come lo slow-motion,anch’esso modificabile in post-produzione, e le emoji animate Un po’ sotto tono la fotocamera anteriore da 8 MegaPixel, che mette sempre ben a fuoco il soggetto principale, tralasciando però lo sfondo in buona parte degli scatti.

Una batteria più capiente

Rispetto al suo predecessore, Galaxy S9+, dispone di una batteria da 3500 mAh. Essa è ben ottimizzata, e nonostante non garantisca una durata maggiore rispetto ad S8+, riesce comunque ad arrivare a sera con una buona carica residua dopo uno stressante uso quotidiano.

Conclusioni

Samsung non si smentisce è ripropone sul mercato l’ennesimo prodotto valido che si piazza meritatamente tra i migliori top di gamma. Il prezzo ovviamente non è dei più accessibili, infatti il dispositivo viene venduto ad un prezzo di lancio di 999 euro. Il tutto viene comunque giustificato dall’ottima costruzione che vanta una certificazione di impermeabilità IP68, e dall’altissima qualità di materiali impiegata nella realizzazione. Insomma un dispositivo che metterà a dura prova tutti i top di gamma nel corso di questo 2018.

 

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: