pubblicato: mercoledì, 14 Mar, 2018

articolo scritto da:

Personale Ata III fascia: modello D3 su Istanze Online, guida all’inserimento

Personale Ata III fascia: modello D3 su Istanze Online

Personale Ata III fascia: modello D3 su Istanze Online, guida all’inserimento.

Da oggi mercoledì 14 marzo 2018 il personale Ata III fascia può visualizzare il modello D3 su Istanze Online, utile per scegliere le 30 scuole. Nei mesi precedenti, con la proroga delle vecchie graduatorie di 1 anno e lo slittamento delle nuove al prossimo anno scolastico, il personale Ata in attesa del modello D3 ha avuto la possibilità di simulare la scelta delle scuole tramite l’app del Miur Sedi Esprimibili. Tuttavia ormai ci siamo e si avrà tempo fino alle ore 14 di venerdì 13 aprile 2018 per compilare il modello. Ecco dunque una breve guida su come accedere al portale e quindi inserire le scuole.

Personale Ata III fascia: accesso a Istanze Online

Prima di tutto bisognerà recarsi sul portale Istanze Online. In basso a sinistra troveremo la schermata che ci consentirà di accedere al servizio. Bisognerà quindi cliccare su Accedi. A questo punto compare la schermata in cui si richiedono i dati per l’accesso. Vale a dire username e password. Una volta entrati bisognerà selezionare Area Riservata, quindi cliccare sull’opzione Modello D3. A questo punto si aprono due possibilità. O si prosegue con il processo, oppure potrebbe apparire una schermata. Che ci informa sullo stato della domanda. E più precisamente sul fatto che “non è stata acquisita alcuna domanda associata all’utente”.

L’eventuale informativa precisa quindi che “la domanda cartacea per l’inserimento nelle graduatorie di terza fascia Ata (allegato D1 o D2) non risulta trasmessa dal sistema informativo; oppure l’aspirante è stato escluso da tutti i profili richiesti”. Nel caso in cui compaia tale schermata, il portale invita l’utente a rivolgersi presso l’istituzione scolastica presso la quale è stata presentata la domanda.

Personale Ata, modello D3: inserimento scuole e codice personale

Nel caso in cui la schermata di cui abbiamo parlato sopra non compaia, si potrà tranquillamente seguire con la procedura. Pertanto si dovranno inserire le scuole scelte (fino a un numero di 30, ma presenti tutte nella stessa provincia). E infine inoltrare tramite il Codice Personale. Vale a dire un codice che si è ricevuto quando si è fatta la registrazione su Istanze Online. Nell’eventualità in cui si sia effettuata la registrazione sul portale da tempo, è possibile che quel codice sia stato perso. Nessun problema, perché è prevista anche la possibilità di recuperarlo.

Bisognerà semplicemente cliccare su Funzioni di Servizio e quindi selezionare Recupero codice personale. Sarà quindi richiesto di inserire il codice fiscale e rispondere alla domanda che abbiamo scelto in fase di registrazione. Quindi, dopo aver cliccato su Conferma, bisognerà consultare la propria casella di posta elettronica, dove si vedrà una mail inviata dal portale con il nuovo codice personale.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: