• 18
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 20 marzo, 2018

articolo scritto da:

Modello 730 precompilato 2018: chi deve presentarlo e come fare

730 precompilato 2018

Modello 730 precompilato 2018: chi deve presentarlo e come fare.

Il modello 730 precompilato 2018 sarà disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate a partire dalla metà di aprile. Più nello specifico, quest’anno, il 16 aprile, visto che il 15 cadrà di domenica. Il modello si definisce precompilato perché include già alcuni dati già in possesso del Fisco. Tra questi spiccano i dati della Certificazione Unica; già inviata nel mese di marzo all’Agenzia delle Entrate per via telematica da parte dei sostituti d’imposta.

Allo stesso tempo il modello 730 precompilato conterrà anche le spese detraibili. Da quelle sanitarie ai contributi previdenziali; dalle spese universitarie a quelle detraibili per interventi di risparmio energetico; dalle spese funebri ad altre tipologie di uscite. A ciò vanno poi aggiunti i dati già in possesso del Fisco relativi alla dichiarazione dei redditi dell’anno precedente a quello del modello 730 precompilato di riferimento.

Modello 730 precompilato 2018: chi deve presentarlo

Il modello 730 precompilato potrà essere utilizzato e presentato da soggetti che nell’anno di riferimento relativo alla dichiarazione abbiano percepito le seguenti tipologie di redditi.

  • Lavoro dipendente;
  • Assimilati a lavoro dipendente; come ad esempio collaborazioni occasionali e contratti a progetto;
  • Terreni e fabbricati;
  • Di capitale;
  • Lavoro autonomo privi di partita Iva;
  • Redditi diversi.

Modello 730 precompilato: come accedere e modalità di presentazione

Come scritto in precedenza, l’Agenzia delle Entrate renderà disponibile il modello 730 precompilato a metà aprile; in una sezione del sito appositamente dedicata. L’accesso al servizio sarà possibile solo tramite PIN; Identità Digitale SPID; o Carta Nazionale dei Servizi. Per quanto riguarda il PIN, quest’ultimo potrà essere richiesto direttamente all’Agenzia; oppure in via telematica, compilando un apposito form; o rivolgendosi fisicamente a uno sportello, con il proprio documento d’identità necessario per avviare la procedura di rilascio.

Quando è stato effettuato l’accesso si potrà visualizzare il modello 730 precompilato. Quest’ultimo sarà possibile lasciarlo così com’è; oppure aggiungervi delle modifiche e integrazioni. La presentazione del 730 precompilato avviene a luglio. Più precisamente entro lunedì 23 luglio.

Come stabilito dall’ultima Legge di Bilancio, infatti, la scadenza del 7 luglio riguarda esclusivamente i contribuenti che compileranno il modello 730 ordinario. Per quanto riguarda il 730 precompilato, sarà possibile inviarlo o modificarlo a partire da mercoledì 2 maggio.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: