articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Concorso Mef 2018: bandi e requisiti per 400 posti a disposizione

Concorso Mef: bando 400 posti , requisiti

Concorso Mef 2018: bandi e requisiti per 400 posti a disposizione.

Sulla Gazzetta Ufficiale (Serie Concorsi ed Esami) del 27 marzo 2018 sono stati pubblicati 3 bandi di concorso Mef. Che mettono a disposizione complessivamente 400 posti di funzionari. Nel comunicato del Ministero dell’Economia e delle Finanze si legge infatti che i 400 posti andranno a coprire il fabbisogno di specifiche professionalità; individuate dal Dipartimento dell’Amministrazione generale, del Persone e dei Servizi (DAG); in raccordo con gli altri dipartimenti del MEF. Ecco tutte le informazioni utili sui bandi di concorso MEF; dai ruoli richiesti ai requisiti necessari per presentare la domanda di partecipazione.

Concorso Mef 2018: posti e requisiti richiesti

Le 400 figure richieste verranno inquadrate nel profilo di collaboratore amministrativo, Area III – F1. E saranno destinate agli uffici centrali e periferici del Ministero. Il bando di concorso elenca le figure da reclutare nelle modalità seguenti.

  • 80 posti: orientamento statistico ed economico quantitativo;
  • 90 posti: orientamento economico aziendale e contabile;
  • 60 posti: orientamento economico-finanziario;
  • 50 posti: orientamento giuridico-finanziario;
  • 40 posti: orientamento giuridico-tributario;
  • 80 posti: orientamento giuridico nell’ambito dei servizi amministrativi trasversali.

Al concorso sono ammessi i cittadini dei Paesi dell’Unione europea. Non sono invece previsti limiti di età per partecipare. Inoltre, il comunicato del Mef informa che i bandi riguarderanno 6 procedure concorsuali differenti; con prove diverse in base alle abilità richieste per ciascun profilo. Infine, altro requisito importante da soddisfare sarà la conoscenza della lingua inglese.

Concorso Miur per funzionari e dirigenti: bando e requisiti in Gazzetta.

Concorso Mef 2018: prove e domanda di partecipazione

Per quanto riguarda le prove, il Ministero informa che le materie oggetto d’esame dipenderanno prevalentemente dai profili professionali richiesti. Sostanzialmente l’esame consisterà in 2 prove scritte; seguite da 1 colloquio orale. Una eventuale prova preselettiva ci sarà nel momento in cui il numero dei candidati risulti 6 volte superiore al numero dei posti messi a concorso.

L’iscrizione al concorso Mef avverrà solo ed esclusivamente online. Bisognerà quindi recarsi sulla pagina del sito del Mef dedicata ai concorsi. E accedere tramite le credenziali SPID. Le iscrizioni saranno aperte da oggi, mercoledì 28 marzo. E chiuderanno giovedì 26 aprile 2018. Quindi, il 5 giugno, in Gazzetta, sarà comunicato il calendario delle eventuali prove preselettive. Sempre che il numero dei candidati sia 6 volte superiore ai 400 posti messi a disposizione.

Infine, per venerdì 6 aprile, è attesa in Gazzetta Ufficiale la pubblicazione di altri 3 bandi di concorso.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 28 Marzo 2018