• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 31 marzo, 2018

articolo scritto da:

Roma: torna la passione dei tifosi. Decisive Bologna e Barcellona

Roma tifosi

Roma: torna la passione dei tifosi. Decisive Bologna e Barcellona

I tifosi della Roma sono tornati a seguire la propria squadra. Pur essendo lontani dal clima del 2001, anno dell’ultimo scudetto, le presenze allo Stadio Olimpico sono aumentate rispetto a quelle registrate negli ultimi anni. Lo dicono i dati, non sono semplici impressioni. Non solo in casa si registra la passione, ma anche in trasferta e nelle trasferte più difficili da affrontare per via della collocazione geografica del posto da raggiungere, l’entusiasmo per i propri beniamini è tanto inaspettato quanto apprezzabile. Una riconciliazione tra tifosi e squadra che affonda le radici, oltre che nei risultati positivi degli ultimi tempi, soprattutto per quanto riguarda l’Olimpico nella rimozione delle vituperate barriere in Curva Sud, che impedivano al cuore del tifo romanista di battere con la forza e la passione necessarie.

Roma ultime notizie, A Bologna saranno più di mille

Il sostegno alla Roma non può mancare, neanche lontano dalla Capitale. Ne risentono i giocatori in campo, che sostenuti come soltanto i tifosi della Roma sanno fare, possono vincere contro qualunque avversario gli si presenti di fronte. I tifosi rappresentano quel dodicesimo uomo in campo che, specie tra le mura nemiche, può fare la differenza. E la differenza sia in termini estetici sia numerici i romanisti la fanno sempre. Mille, duemila, tremila, non c’è un freno che rallenti l’onda giallorossa da Nord a Sud. Soltanto le leggi fermano l’entusiasmo. Così a Bologna non ci sarà il pienone nel settore ospiti, per decisione della Questura locale. Potranno assistere all’incontro soltanto i possessori della card concessa dalla società, circa 1000. Gli altri vedranno il match in televisione. A loro gli spalti sono impediti per motivi di ordine pubblico.

Cengiz Under stupisce tutti. È nata una stella?

Roma ultime notizie, Tutti a Barcellona!

La marea di tifosi che si sposterà dalla Capitale in Spagna, a Barcellona, è  impressionante. Le partite in Spagna non sono una novità per la Roma europea e non sempre si concludono con un risultato positivo. L’ultima uscita contro il Barcellona in terra catalana aveva rappresentato un vero e proprio tracollo con bei sei gol subiti. Mercoledì, però, si apre un nuovo capitolo al Camp Nou. Lo stadio più grande d’Europa si prepara ad essere riempito in ogni ordine di posto, e il tifo romanista non mancherà. Saranno tantissimi, anche se i prezzi sono esorbitanti e Barcellona lontana, il fascino esercitato dalla grande sfida è troppo forte per non rimanerne attratti.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: