• 5
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 11 aprile, 2018

articolo scritto da:

Rinnovo contratto sanità: via libera agli aumenti, Cisl ‘finalmente’

Rinnovo contratto sanità: ok da Palazzo Chigi

Rinnovo contratto sanità: via libera agli aumenti, Cisl ‘finalmente’.

Arriva l’ok da Palazzo Chigi sul rinnovo contratto sanità ed enti locali. Sbloccato così uno step burocratico della procedura che porterà gli aumenti di 85 euro nelle buste paga dei lavoratori della sanità e degli enti locali. Ora si attende solo il via libera da parte della Corte dei Conti per approvare definitivamente i nuovi CCNL e sbloccare le risorse. I sindacati Cisl e Uil tirano un sospiro di sollievo e commentano con ottimismo, confessando la speranza che gli aumenti arrivino già per il mese di maggio.

Rinnovo contratto sanità: il comunicato del Governo

Palazzo Chigi ha diffuso un comunicato nel quale definisce l’approvazione dei nuovi contratti. “Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e della Ministra per la semplificazione e la pubblica amministrazione, Maria Anna Madia, ha condiviso le osservazioni del Ministero dell’economia e delle finanze; in merito alle ipotesi di contratto collettivo nazionale di lavoro per il triennio 2016-2018, relative al personale del comparto funzioni locali, nonché del comparto della sanità; sottoscritte dall’ARAN e dalle confederazioni e organizzazioni sindacali di categoria rispettivamente lo scorso 21 e 23 febbraio.

Rinnovo contratto sanità: Cisl esulta

Ha commentato positivamente la notizia Ignazio Ganga, segretario confederale Cisl. Ricordando che l’ok di Palazzo Chigi rappresenta “un altro passo fondamentale verso la chiusura di un percorso di sofferenza durato oltre 9 anni”. L’auspicio è che i prossimi passaggi burocratici si verifichino il prima possibile; in modo che ci si possa avviare velocemente verso la firma definitiva sul contratto. “Questi sono aspetti che chiudono alcune questioni delicate con altri sindacati che hanno preferito non firmare. E che oggi, in vista delle elezioni delle RSU, stanno gestendo una campagna fondata su gravi falsità nei confronti di chi ha portato avanti le trattative per restituire dignità, diritti e soldi alle lavoratrici e ai lavoratori pubblici italiani”.

Ganga punta l’attenzione sugli aspetti più importanti del nuovo contratto. Elencando il congedo per le lavoratrici che hanno subito violenze di genere; le ferie solidali; la valorizzazione del negoziato di secondo livello.

Rinnovo contratto sanità: il commento della Uil

Sul via libera del Consiglio dei Ministri al rinnovo contratto sanità è arrivato anche il commento di Antonio Foccillo, segretario confederale Uil. “Un altro step è stato superato; anche se l’approvazione è arrivata dopo diverso tempo dalla firma dell’accordo all’Aran. Si chiudono strumentalizzazioni e demagogie di alcuni sindacati che non hanno firmato il contratto”. Quindi, anche Foccillo si focalizza sul clima sindacale in vista delle vicine elezioni delle RSU.

Foccillo ha poi parlato di tempo. “Se la procedura si velocizza già a maggio potrebbero scattare gli aumenti previsti e gli arretrati spettanti”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: