•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 11 aprile, 2018

articolo scritto da:

Esame di maturità 2018: voto ammissione, come calcolare il punteggio

Esame di Maturità 2018: voto ammissione, calcolo punteggio

Esame di maturità 2018: voto ammissione, come calcolare il punteggio.

Parlare di esame di maturità 2018 è prematuro? No, perché per essere ammessi all’Esame di Stato, bisognerà rispettare determinati requisiti. Questi ultimi daranno luogo a un punteggio che, sommato dal terzo al quinto anno di superiori, arriverà a fornire un numero preciso di crediti scolastici e crediti formativi, che poi andranno a influire sul voto finale. Ecco quindi come calcolare il punteggio per l’esame di maturità.

Esame di maturità 2018: requisiti per l’ammissione

Per essere ammessi all’esame di maturità è necessario calcolare un punteggio che si definisce in base a diversi criteri. Il punteggio finale sarà importante per l’ammissione all’Esame di Stato. Quest’ultima si ottiene avendo la sufficienza in tutte le materie, ma questa condizione da sola non basta. Infatti bisognerà anche avere almeno 6 in condotta; nonché non avere esagerato con le assenze; ovvero, aver frequentato minimo il 75% dell’orario annuale scolastico.

Esame di maturità 2018: come calcolare il punteggio

Il punteggio finale dell’esame di maturità integrerà anche i crediti acquisiti durante gli ultimi 3 anni oltre al punteggio ottenuto alle prove scritte e orali. Il calcolo dei crediti si basa sulla media complessiva dei voti ottenuti nelle materie; sono poi da considerare anche dei crediti formativi, che si acquisiscono quando gli studenti effettuato attività extrascolastiche. La somma dei crediti scolastici e formativi porta al punteggio finale per il voto di ammissione all’esame di maturità 2018. Avere crediti formativi non risulta comunque obbligatorio, visto che i criteri decisionali del punteggio di questi spettano al consiglio di classe.

Esame di Stato 2018: le date ufficiali.

Per quanto riguarda i crediti scolastici, come effettuare il calcolo? Riferendoci a quanto trasmesso dal Miur e riportato da Skuola.net, bisogna sapere che si parte da una base di 10 crediti scolastici a un massimo di 25. Questi si riferiscono alla media, laddove la base è la sufficienza (il 6) e il massimo corrisponde a una media compresa tra il 9 e il 10. Inoltre i punteggi variano in base all’anno scolastico di riferimento.

Media Anno scolastico Punteggio
6 3° / 4° 3-4
6 4-5
6/7 3° / 4° 4-5
6/7 5-6
7/8 3° / 4° 5-6
7/8 6-7
8/9 3° / 4° 6-7
8/9 7-8
9/10 3° / 4° 7-8
9/10 8-9

Il punteggio finale sarà dato quindi dai risultati della prova scritta e di quella orale, a cui si aggiungeranno i crediti scolastici e formativi. In più la Commissione d’esame potrà decider di assegnare 5 punti bonus aggiuntivi agli studenti più meritevoli.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: