• 9
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 26 aprile, 2018

articolo scritto da:

Consultazioni Governo 2018: Sabino Cassese, il ‘legame’ col M5S

Consultazioni Governo 2018 Sabino Cassese, il 'legame' col M5S

Consultazioni Governo 2018: Sabino Cassese, il ‘legame’ col M5S

Consultazioni, nel pomeriggio il Presidente della Camera Roberto Fico riferirà al Presidente della Repubblica sull’esito degli incontri per la formazione del governo. Secondo le indiscrezioni Fico chiederà altro tempo a Mattarella. Infatti sulla possibilità di far nascere una intesa di governo tra M5S e Partito Democratico non c’è ancora la dovuta compattezza tra i democratici. Il 3 maggio si terrà una direzione del PD nel corso della quale i componenti dell’assemblea dovranno pronunciarsi sulla linea da adottare. Non è un mistero che al momento molte perplessità sull’accordo arrivano dal quartier generale dell’ex premier Matteo Renzi. Visti i numeri esigui di un governo formato da M5S e PD serve la convinzione dei gruppi parlamentari perché nasca un esecutivo stabile, almeno in partenza.

Consultazioni Governo 2018, Cassese guarda al modello tedesco

Intanto prende posizione sul prossimo governo l’uomo a cui molti guardano come il possibile nome preferito dal Presidente Mattarella. Ovvero il professor Sabino Cassese che intervistato dal quotidiano La Nazione è tornato a parlare del modello tedesco. Per Cassese si tratta del modello più plausibile per la nascita di un governo. Cassese spiega ‘quando si forma un governo, bisogna innanzitutto avere un programma, indicare delle politiche’.

Consultazioni Governo 2018, Cassese ‘cercare punti di convergenza’

Il professor aggiunge che ‘se il governo è di coalizione, come necessariamente nel nostro caso, occorre cercare i punti di convergenza tra i programmi delle forze che si coalizzano‘. Infine ‘se vi sono punti di convergenza tra i programmi, occorre che questi vengano scritti in un accordo. Accordo che potrebbe essere poi la base dell’esposizione in Parlamento del presidente del Consiglio dei ministri; quando questi chiede la ‘fiducia’ del Parlamento. Tutto ciò è persino ovvio, tanto ovvio che, una volta approvata la legge elettorale attuale, prima dello svolgimento delle elezioni del 4 marzo 2018, diversi commentatori e osservatori hanno indicato come esempio da seguire quello tedesco’.

Accise sulla benzina, Salvini ‘le cancelleremo subito’

Consultazioni Governo 2018, il collegamento tra Cassese ed il M5S tramite Della Cananea

A proposito di accordo di governo i 5 Stelle hanno chiesto al professor Giancinto Della Cananea di redigere una bozza di lavoro da cui partire per verificare i punti di contatto tra i programmi delle diverse forze politiche. Intervistato da La 7 è Carlo Freccero che collega l’attività del gruppo di lavoro coordinata dal professor Della Cananea ad un potenziale cosiddetto governo del Presidente. Infatti nel video Freccero cita Della Cananea come ‘allievo di Cassese’ e commenta ‘non vorrei che per essere molto istituzionale, per essere molto per bene, il M5s rischi di tirare la volata a un governo del presidente’.

Consultazioni Governo 2018, collaborazione tra Cassese e Della Cananea

Il Movimento 5 Stelle da alcune settimane ha affidato l’incarico al professor Giacinto della Cananea. Chi è e soprattutto qual è il legame con Sabino Cassese? Della Cananea è ordinario di diritto amministrativo a Tor Vergata e componente dal 2014 del consiglio di presidenza della Corte dei conti. Nato nel 1965 è laureato con lode in giurisprudenza alla Sapienza nel 1989. Quando Cassese è stato ministro per la Funzione pubblica nel governo Ciampi Della Cananea è stato consulente in materia di semplificazione amministrativa.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: