Elezioni politiche 2018: data anticipata, ecco quando si vota

Elezioni politiche 2018: data anticipata, ecco quando si vota. Si torna a parlare di elezioni politiche, con il serio rischio che gli italiani siano chiamati alle urne per 2 volte in un solo anno per lo stesso scopo. Votare il nuovo governo. A oggi gli scenari sono due. Il primo prevede la fiducia data al governo Cottarelli, che si incaricherà soprattutto di redigere la Legge di Bilancio 2018, da presentare entro il 15 ottobre e da approvare a dicembre. In questa ipotesi si andrebbe al voto certamente nel 2019, con ogni probabilità contestualmente alle elezioni europee previste per il 26 maggio. Ma c’è anche un’altra ipotesi che si fa sempre più spazio; e che a oggi, viste le recenti dichiarazioni di Lega e Movimento 5 Stelle (e non solo) è la più probabile. Elezioni politiche 2018: i rischi di una data anticipata Data anticipata per le elezioni politiche, che potrebbero tenersi già domenica 9 settembre. Ovvero, subito dopo l’estate. Con la stessa legge elettorale. Il che potrebbe portare all’identico scenario di oggi, ma stavolta con risultati diversi se Lega e M5S si alleassero; ovvero se la Lega abbandonasse la coalizione di centrodestra. Nel primo caso (alleanza Lega-M5S) lo scenario che... View Article