• 218
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 28 aprile, 2018

articolo scritto da:

Governo 2018, ultime notizie: M5S-Pd, mancano 9 seggi. Lattanzi premier?

Elezioni 2018, ultime notizie Governo M5S, Di Maio aspetta il PD

Governo 2018, ultime notizie: M5S-Pd mancano 9 seggi. Lattanzi premier?

La politica è proiettata verso le elezioni regionali del Friuli Venezia Giulia di domani 29 aprile, ma intanto la settimana prossima sarà decisiva per il Governo. Infatti in queste ore M5S e Pd stanno cercando di trovare punti comuni sui quali costruire una alleanza. Intanto Paolo Becchi e Giuseppe Palma hanno calcolato i numeri della possibile maggioranza e il responso è tutt’altro che favorevole. Il problema è al Senato dove mancherebbero 9 seggi secondo i calcoli effettuati. Intanto dal Quirinale comincia a circolare in modo insistente una voce sul nome del prossimo premier. Si tratta di Giorgio Lattanzi, attuale Presidente della Corte Costituzionale, molto stimato da Mattarella.

Governo 2018, ultime notizie: maggioranza al Senato non c’è. I numeri

A Palazzo Madama la maggioranza è tutt’altro che scontata. In dettaglio i seggi sono suddivisi così: M5S 109, Pd 52, Gruppo Misto 12; poi Gruppo per le autonomie 8 e 2 Senatori a vita. La somma totale è 160 seggi. Inoltre all’interno del Partito Democratico ci sono due correnti di pensiero: i favorevoli e i contrari. I primi sarebbero 21, mentre i secondi 31; quindi la situazione potrebbe essere ancor più complicata e il numero arrivare massimo a 152.

governo 2018

Governo 2018: ultime notizie: Di Maio premier o niente

Il M5S  è disposto a fare accordi a patto che Di Maio sia il premier, questo aspetto che emerge potrebbe essere un altro elemento che ostacola qualsivoglia alleanza. La direzione del Pd probabilmente sancirà definitivamente il fallimento del secondo giro di consultazioni operate da Fico. A quel punto la palla ritornerà a Mattarella.

Governo 2018, ultime notizie: Mattarella pensa a Lattanzi

Con questa situazione il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella non può mandare nessuna personalità a chiedere la fiducia. Ciò anche in caso di fumata bianca tra le parti. Infatti uno dei requisiti fondamentali è possedere i numeri minimi per formare il Governo. In queste ore si fa sempre più insistente una voce sul futuro premier. Mattarella avrebbe individuato in Giorgio Lattanzi la personalità adatta a guidare l’esecutivo. Attualmente ricopre la carica di Presidente della Corte Costituzionale, organismo dal quale proveniva Mattarella prima di diventare Capo dello Stato. Novità attese nei prossimi giorni.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Avete fiducia nel nuovo governo?

Votate il sondaggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: