• 12
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 30 aprile, 2018

articolo scritto da:

Chi ha vinto le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia?

Chi ha vinto le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia?

Chi ha vinto le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia?

I risultati stanno emergendo con chiarezza: chi ha vinto le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia? Prima del 29 aprile c’era un superfavorito in Friuli. E gli elettori hanno confermato quanto predetto dai sondaggi, almeno per ciò che concerne il nuovo presidente della Regione. Il Partito Democratico registra una leggera risalita, mentre a far rumore è il crollo del Movimento 5 Stelle. Una notizia che le personalità del centrodestra stanno ribadendo più volte, per riflettere quanto deciso in Friuli sul suolo nazionale. “Il centrodestra unito vince” è il mantra di chi temeva un’alleanza tra M5S e Lega. Ma i risultati in Friuli avranno ripercussioni anche a Roma?

Chi ha vinto le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia? I dati sull’affluenza

Cominciamo subito da alcuni dati, come quelli relativi all’affluenza. Siamo lontanissimi dai numeri registrati alle elezioni regionali del 2008, quando alle urne si recò il 72,33% degli elettori. Ma il tasso di affluenza è risultato inferiore anche rispetto alle precedenti elezioni del 2013, quando l’affluenza si attestò al 50,48%. Domenica 29 marzo, nelle cabine friulane riservate al voto, si è recato solo il 49,7% degli elettori. Poco meno di 1 su 2.

Elezioni Friuli 2018: segui la diretta live.

Chi ha vinto le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia?

Passiamo adesso ai risultati. Massimiliano Fedriga è il vincitore assoluto delle elezioni regionali in Friuli. Dopo 5 anni di presidenza PD con Debora Serracchiani, adesso è il turno del candidato leghista (e della coalizione di centrodestra) prendere in mano la Regione e attuare il suo programma politico. Fedriga ha ottenuto la maggioranza dei consensi, più che doppiando il candidato PD Sergio Bolzonello. Débacle storica per Alessandro Fraleoni Morgera, che non riesce nemmeno ad agguantare la soglia prevista prima del 29 aprile. Ultimo della lista Sergio Cecotti.

A livello di partiti, la Lega fa meglio di tutti. Anche del PD vincitore delle regionali 2013, acquisendo oltre il 30% di preferenze. Forza Italia perde l’appeal, scendendo rispetto al 2013, quando c’era ancora il Popolo delle Libertà. Il Partito Democratico perde punti percentuali rispetto al 2013, ma si allinea più o meno ai risultati del 4 marzo.

Da segnalare invece il crollo del Movimento 5 Stelle. Non solo rispetto alle elezioni del 4 marzo, ma anche alle regionali 2013. In quella circostanza i pentastellati riuscirono a ottenere il 13,7% dei consensi. A oggi, dopo lo straordinario risultato di inizio marzo, il M5S non ha sbancato in Friuli, scendendo anche al di sotto delle stime previste.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: