articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Roma-Liverpool in diretta streaming e tv, dove vederla. Le formazioni

Roma-Liverpool: diretta tv e streaming e formazioni

Roma-Liverpool in diretta streaming e tv, dove vederla. Le formazioni.

Ormai ci siamo. Oggi mercoledì 2 maggio 2018 è il giorno di Roma-Liverpool, semifinale di ritorno di Champions League. Compito improbo per i giallorossi, chiamati a un’altra rimonta dopo quella spettacolare contro il Barcellona, visto il 5-2 subito all’andata. Per passare alla finale di Kiev, “basterà” vincere 3-0 o 4-1. Quindi con 3 gol di scarto, finché il Liverpool non segnerà più di 2 gol. A quel punto si potrà passare solo vincendo con 3 gol di differenza. I tifosi si sono uniti alle declamazioni del ds giallorosso Monchi, che ha invitato a “colorare la città di giallorosso per far vedere che Roma tifa Roma”.

Lo stadio Olimpico sarà tutto esaurito, con 5.000 tifosi del Liverpool a sostenere la squadra inglese. La speranza è che non si ripetano i disordini della gara di andata. Intanto, ecco dove vedere la partita Roma-Liverpool in diretta tv e streaming e le probabili formazioni che scenderanno in campo.

Roma-Liverpool in diretta tv e streaming: dove vederla

La semifinale di ritorno di Champions League sarà trasmessa questa sera in chiaro su Canale 5 e Canale 5 HD, a partire dalle ore 20.40. Il match sarà visibile anche su Mediaset Premium, ovviamente, per i soli abbonati. Bisognerà sintonizzarsi su Premium Sport e Premium Sport HD. Chi fosse impossibilitato ad assistere al match in televisione, e se abbonato a Mediaset Premium, potrà vedere la partita in streaming su PC, smartphone o tablet su Premium Play.

Roma-Liverpool: le probabili formazioni

La semifinale di ritorno tra Roma e Liverpool si giocherà con diversi infortunati da entrambi le parti. Gli inglesi sono infatti senza Gomez, Lallana, Emre Can, Matip e Oxlade-Chamberlain, senza contare Mané in dubbio, ma comunque recuperato in extremis. Anche la Roma può lamentare diverse assenze importanti: oltre ai già noti Defrel e Karsdorp, negli ultimi giorni si è saputo che neanche Strootman e Perotti saranno della partita. Di Francesco abbandona il modulo dell’andata e torna al consueto 4-3-3. C’è il ballottaggio tra Pellegrini e Gonalons, con l’italiano favorito; mentre davanti è duello tra Schick e Under.

Nel Liverpool spazio al trio offensivo che ha fatto impazzire la difesa giallorossa nella gara d’andata. Nonostante i dubbi delle ultime ore, Mané dovrebbe essere della partita. A centrocampo, l’olandese Wijnaldum prenderà il posto dell’inforunato Oxlade-Chamberlain.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; El Shaarawy, Dzeko, Shick. All: Di Francesco.

Liverpool (4-3-3): Karius; Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Salah, Firmimo, Mané. All: Klopp.

Arbitro: Skomina (SLO).

ultima modifica: mercoledì, 2 Maggio 2018