• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 2 maggio, 2018

articolo scritto da:

Roma-Liverpool in diretta streaming e tv, dove vederla. Le formazioni

Roma-Liverpool: diretta tv e streaming e formazioni

Roma-Liverpool in diretta streaming e tv, dove vederla. Le formazioni.

Ormai ci siamo. Oggi mercoledì 2 maggio 2018 è il giorno di Roma-Liverpool, semifinale di ritorno di Champions League. Compito improbo per i giallorossi, chiamati a un’altra rimonta dopo quella spettacolare contro il Barcellona, visto il 5-2 subito all’andata. Per passare alla finale di Kiev, “basterà” vincere 3-0 o 4-1. Quindi con 3 gol di scarto, finché il Liverpool non segnerà più di 2 gol. A quel punto si potrà passare solo vincendo con 3 gol di differenza. I tifosi si sono uniti alle declamazioni del ds giallorosso Monchi, che ha invitato a “colorare la città di giallorosso per far vedere che Roma tifa Roma”.

Lo stadio Olimpico sarà tutto esaurito, con 5.000 tifosi del Liverpool a sostenere la squadra inglese. La speranza è che non si ripetano i disordini della gara di andata. Intanto, ecco dove vedere la partita Roma-Liverpool in diretta tv e streaming e le probabili formazioni che scenderanno in campo.

Roma-Liverpool in diretta tv e streaming: dove vederla

La semifinale di ritorno di Champions League sarà trasmessa questa sera in chiaro su Canale 5 e Canale 5 HD, a partire dalle ore 20.40. Il match sarà visibile anche su Mediaset Premium, ovviamente, per i soli abbonati. Bisognerà sintonizzarsi su Premium Sport e Premium Sport HD. Chi fosse impossibilitato ad assistere al match in televisione, e se abbonato a Mediaset Premium, potrà vedere la partita in streaming su PC, smartphone o tablet su Premium Play.

Roma-Liverpool: le probabili formazioni

La semifinale di ritorno tra Roma e Liverpool si giocherà con diversi infortunati da entrambi le parti. Gli inglesi sono infatti senza Gomez, Lallana, Emre Can, Matip e Oxlade-Chamberlain, senza contare Mané in dubbio, ma comunque recuperato in extremis. Anche la Roma può lamentare diverse assenze importanti: oltre ai già noti Defrel e Karsdorp, negli ultimi giorni si è saputo che neanche Strootman e Perotti saranno della partita. Di Francesco abbandona il modulo dell’andata e torna al consueto 4-3-3. C’è il ballottaggio tra Pellegrini e Gonalons, con l’italiano favorito; mentre davanti è duello tra Schick e Under.

Nel Liverpool spazio al trio offensivo che ha fatto impazzire la difesa giallorossa nella gara d’andata. Nonostante i dubbi delle ultime ore, Mané dovrebbe essere della partita. A centrocampo, l’olandese Wijnaldum prenderà il posto dell’inforunato Oxlade-Chamberlain.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; El Shaarawy, Dzeko, Shick. All: Di Francesco.

Liverpool (4-3-3): Karius; Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Salah, Firmimo, Mané. All: Klopp.

Arbitro: Skomina (SLO).

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: