pubblicato: venerdì, 4 maggio, 2018

articolo scritto da:

Concorso dirigenti scolastici: la nuova data e una possibile causa del rinvio

Concorso dirigenti scolastici la nuova data e una possibile causa del rinvio

Concorso dirigenti scolastici: la nuova data e una possibile causa del rinvio

Da diversi giorni si è appreso del rinvio della data preselettiva del concorso per dirigenti scolastici. Il concorso è finalizzato al reclutamento di 2.425 dirigenti scolastici. Inizialmente la prova preselettiva era prevista il 29 maggio 2018 alle ore 10. La stessa prova è stata rinviata al 23 luglio 2018 sempre alle ore 10. Confermata la procedura e la modalità della prova. In 100 minuti saranno sottoposte ai candidati 100 domande a risposta multipla, estratte da una banca dati di 4000 domande.

Concorso dirigenti scolastici, banca dati pubblica dal 27 giugno 2018

La banca dati sarà pubblicata il prossimo 27 giugno. Ogni questi avrà 4 opzioni. La prova si svolgerà al computer. Al termine dei 100 minuti il sistema acquisirà direttamente l’esito delle domande. Il punteggio massimo sarà pari a 100. Infatti per ogni risposta corretta si avrà 1 punto, 0 per ogni risposta non data ed una penalità di 0,3 per ogni risposta errata. Il punteggio sarà reso noto al termine della prova. In base all’esito della prova saranno ammessi alla prova scritta 8700 candidati.

Concorso dirigenti scolastici, il 6 luglio pubbliche le date

Il giorno della prova i partecipanti devono presentarsi nelle opportune sedi, muniti di un documento di riconoscimento, codice fiscale e ricevuta di versamento di 10 euro che attesti il pagamento dei diritti di segreteria. Coloro che risulteranno assenti il giorno di svolgimento della prova saranno in automatico esclusi dal concorso a meno che l’assenza sia giustificata. In questo caso la prova viene rinviata. La prova di preselezione del corso-concorso nazionale, per titoli ed esami, finalizzato per il reclutamento di dirigenti scolastici, verrà eseguita nelle sedi indicate dall’Ufficio Scolastico Regionale competente per territorio. L’elenco delle sedi della prova, con l’indicazione della destinazione dei candidati che saranno distribuiti, per esigenze organizzative, nella regione di residenza in ordine analfabetico, e ulteriori istruzioni, saranno pubblicate entro il 6 luglio sul sito del Ministero.

Concorso dirigenti scolastici, rinvio collegato a contenzioso?

Alcuni, a seguito della notizia del rinvio, hanno avanzato un dubbio. Potrebbe esserci un nesso tra il rinvio ed il filone di contenzioso riguardante il concorso per dirigente scolastico, in merito alla procedura di ‘sanatoria’ introdotta nelle legge sulla Buona scuola. Infatti la legge 107/2015 aveva previsto una procedura riservata rivolta ad alcune categorie di concorrenti delle procedure concorsuali del 2004, 2006 e 2011, al fine di sanare la loro posizione, in seguito alla miriade di contenziosi avviati nel corso degli anni che avevano portato, tra l’altro, alla rinnovazione della procedura svolta in Sicilia nel 2004. Se cosi fosse – ma chiaramente è solo un dubbio – fino al pronunciamento della Corte Costituzionale il Concorso potrebbe divenire oggetto di ulteriori rinvii.

Concorso dirigenti scolastici, emergenza scuole a settembre

In conclusione di certo c’è che il rinvio del concorso con conseguente allungamento dei termini dello stesso produrrà come effetto un vuoto enorme. Di conseguenza anche il prossimo anno scolastico moltissime scuole saranno gestite tramite reggenze o tramite l’affidamento di incarichi temporanei.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: