•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 10 maggio, 2018

articolo scritto da:

Storia di una ladra di libri: trama, cast e recensione del film su Canale 5

storia di una ladra di libri

Storia di una ladra di libri: trama, cast e recensione del film su Canale 5

La pellicola è ambientata nella Germania del 1939, dove la piccola Liesel è in fuga su un treno con la madre e il fratellino. La voce narrante che ci introduce nella storia è paterna, accogliente e per nulla inquietante. Deve essere così che il regista Brian Percival, ha scelto di rappresentare la morte al suo pubblico. Liesel, ancor prima di dover dire addio alla madre, perde infatti il fratellino su quello stesso treno. Ferma davanti alla sepoltura del piccolo, la bambina raccoglie da terra il suo primo libro, il manuale del becchino, e lo porta via stretto a sé come una indecifrabile reliquia.

Storia di una ladra di libri: trama

Arrivata quindi in Via del Paradiso, incontra la sua nuova madre, la bisbetica Rose Hubermann ( Emily Watson ) e il suo placido marito Hans ( Geoffrey Rush ). Con il tempo, la bambina si affezionerà sempre di più ai due e grazie al padre, imparerà a scrivere e a leggere. Questa passione, che andrà crescendo col tempo, la legherà indissolubilmente a Max, un ragazzo ebreo che gli Hubermann hanno deciso di nascondere in casa per saldare un vecchio debito di riconoscenza. Solo verso la fine della guerra Rudi, il migliore amico di Liesel, scoprirà la verità.

Storia di una ladra di libri: cast e recensione

Storia di una ladra di libri è la libera trasposizione cinematografica del romanzo di Markus Zukas, La bambina che salvava i libri, bestseller tradotto in trenta lingue diverse, che vanta oltre sette milioni di copie vendute in tutto il mondo. Brian Percival è qui alla sua prima regia cinematografica, dopo il successo riportato con la serie televisiva Downton Abbey, e si avvale di professionisti del calibro di Geoffrey Rush ed Emily Watson, oltre alla piccola Sophie Nélisse, tutti dati come possibili candidati agli Academy Awards. Il film affronta diversi temi, tra cui spiccano quello della guerra e della connessa crudeltà umana.

La mummia – La tomba dell’imperatore Dragone: trama e cast completo del film

Nonostante le ombre e le oscurità delle ambientazioni, l’umanità e la bellezza del cuore dei protagonisti riesce a rischiarare l’atmosfera cupa della Germania nazista. Lì dove c’è chiusura, bruttezza e odio arriva la letteratura a consolare gli animi e a consolidare i rapporti; lo sente istintivamente la piccola Liesel, quando ruba un libro cocente dal rogo nazista, o quando entra nella biblioteca del borgomastro su invito della moglie; lo imparerà ancor meglio da Max che, costretto a vivere in una cantina, avrà come finestra sul mondo solo gli occhi della piccola. Una visione in famiglia è più che consigliata.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Clicca sulla immagine per vedere i risultati del sondaggio!

Votate il sondaggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: