articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Reddito di Inclusione 2018: domanda e requisiti agevolati. Messaggio Inps

Reddito di Inclusione 2018: messaggio Inps

Reddito di Inclusione 2018: domanda e requisiti agevolati. Messaggio Inps.

Ultime notizie sul reddito di inclusione 2018 le ha fornite l’Inps con il messaggio n. 1972 diffuso l’11 maggio 2018. In questa si elencano i chiarimenti in merito all’entrata in vigore delle modifiche sul Rei introdotte dalla Legge di Bilancio 2018; in particolar modo relativamente ai requisiti familiari. Nel messaggio si fa riferimento alla circolare n. 57 del 28 marzo 2018, laddove il capitolo 2.2 era dedicato alle modifiche con decorrenza dal 1° luglio 2018.

In questa si legge quanto segue. “In ragione della progressiva estensione della misura di contrasto alla povertà, l’articolo 1 (comma 192) della legge n. 2015/2017 abroga con decorrenza 1° luglio 2018, tutti i requisiti familiari”. Per quanto riguarda l’accesso al Rei, “le domande presentate a far data dal 1° luglio 2018 non dovranno soddisfare i predetti requisiti familiari”. Il recente messaggio Inps va dunque a chiarire gli aspetti relativi alle modifiche.

Reddito di Inclusione 2018: domanda e requisiti agevolati, le modifiche

In riferimento all’abrogazione dei requisiti familiari, il messaggio Inps fa riferimento anche alla nota protocollata n. 4292/2018 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. In questa si afferma che l’assegno connesso al Rei potrà essere percepito da luglio 2018 da part dei soggetti richiedenti in possesso di tutti i requisiti; tra questi fanno eccezione quelli relativi alla composizione del nucleo familiare. Quindi segue un importante chiarimento. Il beneficio infatti decorre dal mese successivo a quello della richiesta. E ciò significa semplicemente che l’abrogazione dei requisiti familiari entrerà a regime a partire dalle domande presentate dal 1° giugno 2018.

Rei 2018: requisiti e beneficiari modificati. La circolare Inps.

In conclusione, un’ultima precisazione. L’Inps informa su un aspetto relativo a tutte le domande di Rei presentate nel 2018 e fino al 31 maggio dello stesso anno; che siano in possesso di DSU 2018 ma non accoglibili per la sola mancanza dei requisiti familiari. Queste, infatti, “saranno sottoposte a riesame di ufficio (dopo l’entrata in vigore della modifica normativa in oggetto); con verifica dei requisiti alla data del 1° giugno 2018”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: lunedì, 14 Maggio 2018