articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Tfr e liquidazione: aumento del coefficiente, la tabella Istat di aprile 2018

Tfr e liquidazione: coefficiente di rivalutazione, tabella

Tfr e liquidazione: aumento del coefficiente, la tabella Istat di aprile 2018.

Modificato il coefficiente di rivalutazione relativo al Tfr per il mese di aprile 2018; dopo che l’Istat ha comunicato l’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (senza tabacchi). Il coefficiente di rivalutazione delle quote di trattamento di fine rapporto per il mese di aprile 2018 risulta pari a 0,945104. L’indice generale FOI è rimasto invece a 101,7. Nel comunicato Istat si legge il periodo di riferimento relativo ad aprile 2018. Quindi si evidenzia quanto segue.

  • Indice generale FOI: 101,7;
  • Variazione percentuale rispetto al mese precedente: 0,0;
  • % di variazione rispetto allo stesso mese dell’anno precedente: +0,4%;
  • Variazione % rispetto allo stesso mese di 2 anni precedenti: +2,1%.

L’aggiornamento ha avuto luogo nella giornata di ieri, mercoledì 16 maggio 2018. Il prossimo aggiornamento in merito sarà invece diffuso tra 1 mese, più precisamente venerdì 15 giugno 2018.

Tfr e liquidazione: aumento del coefficiente, la tabella

Il periodo di riferimento è dal 15 aprile al 14 maggio 2018. L’Istat ha comunicato l’indice a 101,7. Il coefficiente di rivalutazione è quotato a 0,945104.

Ecco la tabella del coefficiente di rivalutazione relativa all’ultimo anno per il trattamento di fine rapporto e liquidazione.

Anno e mese di riferimentoTfr maturato dal .. al ..Coefficiente di rivalutazione
Aprile 201814 aprile – 15 maggio0,945104
Marzo 201814 marzo – 15 aprile0,820104
Febbraio 201814 febbraio – 15 marzo0,546736
Gennaio 201814 gennaio – 15 febbraio0,421736
Dicembre 201715 dicembre – 14 gennaio2,098205
Novembre 201715 novembre – 14 dicembre1,748878
Ottobre 201715 ottobre – 14 novembre1,698654
Settembre 201715 settembre – 14 ottobre1,723205
Agosto 201715 agosto – 14 settembre1,8225
Luglio 201715 luglio – 14 agosto1,398430
Giugno 201715 giugno – 14 luglio1,2734
Maggio 201715 maggio – 14 giugno1,223205
Aprile 201715 aprile – 14 maggio1,247757

Trattamento fine rapporto pagato subito: la sentenza del Tribunale di Roma

Tfr: va messo nella dichiarazione dei redditi?

Visto che siamo in tempo di dichiarazione dei redditi, cerchiamo di rispondere a una delle domande più comuni in merito al Tfr. Quest’ultimo va inserito in dichiarazione? Essendo escluso dalla tassazione Irpef, in quanto soggetto a tassazione separata anziché ordinaria, le somme relative al Tfr non andranno inserite nel modello 730 o Redditi. Spetta infatti al datore di lavoro comunicare la tassazione del trattamento di fine rapporto all’Agenzia delle Entrate per mezzo della Certificazione Unica.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 17 Maggio 2018