articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Governo 2018, ultime notizie: Di Maio premier e Giorgetti al Mef. Il Piano B

governo ultime notizie: Giuseppe Conte rinuncia al concorso per la cattedra di diritto privato alla Sapienza

Governo 2018, ultime notizie: Di Maio premier e Giorgetti al Mef. Ecco il Piano B

Si è abbattuta una bufera su Giuseppe Conte solo poche ore dopo essere stato indicato come il premier designato a guidare il prossimo esecutivo giallo-verde. Sotto i riflettori sono finiti prima il suo curriculum poi la sua carriera; i dubbi relativi al percorso formativo e professionale del Professore di Firenze sembrano, addirittura, averne messo a repentaglio la candidatura per Palazzo Chigi. A chiudere (in parte) il discorso sono arrivate, però, le parole di Luigi Di Maio che ha assicurato: “nessun ripensamento”.

Governo 2018, ultime notizie: Di Maio premier e Giorgetti al Mef. Il Piano B

Quindi, Conte confermato in chiave premiership, almeno finora. D’altra parte, si è sottolineato dalla Lega, se si torna a ridiscutere del premier, si deve rimettere in discussione tutto il complesso mosaico governativo messo a punto nelle ultime settimane. Intanto, il Presidente Mattarella prende tempo sulla nomina. Infatti, le domande sull’autonomia decisionale e sul cursus honorum di Conte, si aggiungono al rebus sul ministero dell’Economia. Al dicastero di via XX settembre, Salvini vorrebbe l’economista anti-euro, dunque poco gradito al Colle, Paolo Savona.

Ora, il Capo dello Stato teme, a ragione, che la figura di Conte esca troppo indebolita dalla pioggia di critiche; per questo sarebbe tornato a proporre il conferimento dell’incarico a Di Maio. Tuttavia, Salvini non pare disposto a indietreggiare neanche di un millimetro sulla questione; al massimo, se proprio bisognasse mettere da parte Conte, il Carroccio chiederà ai 5 stelle di individuare un’altra figura “di garanzia”. Per smuovere la consolidata posizione del leader leghista, il Movimento continua a proporre lo stesso scambio da settimane: Di Maio premier per Giancarlo Giorgetti all’Economia. Detto ciò, il muro della Lega su questo versante non accenna ad ammorbidirsi.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 23 Maggio 2018