• 75
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 30 maggio, 2018

articolo scritto da:

Governo 2018, ultime notizie: stasera Mattarella decide, le ipotesi al vaglio

governo 2018

Governo 2018, ultime notizie: stasera Mattarella decide, le ipotesi al vaglio

La sensazione è che in un modo o nell’altro, al massimo stasera, verrà trovata una soluzione all’attuale crisi istituzionale. In questo momento, lo scioglimento della riserva da parte del Presidente del Consiglio incaricato Cottarelli è in stand-by; in poche parole, la nascita del suo esecutivo di garanzia è bloccata in attesa di capire se le tribolate trattative per formare un governo politico possano terminare con un successo. Dunque, aspetta l’ex commissario alla spending review e aspetta anche Mattarella; ora, molto sembra dipendere da come si muoverà la Lega.

Governo 2018, ultime notizie: stasera Mattarella decide, le ipotesi al vaglio

Quindi, tutti riflettori sono puntati sul segretario leghista. D’altro canto, il Movimento 5 Stelle ha già abbassato i toni, innanzitutto, sulla messa in stato d’accusa agitata contro il Capo della Stato. I pentastellati sono tornati alla carica sulla formazione di un governo giallo-verde con a capo Giuseppe Conte; tuttavia, hanno assicurato un passo indietro sul nome di Paolo Savona per il ministero dell’Economia. Al suo posto si vorrebbe proporre un nome meno “divisivo” come quello dell’economista, già ai vertici della Banca d’Italia, Pierluigi Ciocca.

L’ipotesi sembra sia gradita al Quirinale che aspetterà fino ad ora di cena per valutarne la concretezza. Detto ciò, se mancherà il benestare di Salvini, Mattarella pare intenzionato a sciogliere le Camere; una decisione che determinerebbe un ritorno al voto in tempi strettissimi. Alla Lega in questo momento la riapertura delle urne sembra un’ottima occasione; tuttavia, una tornata estiva (fine luglio-inizio agosto) potrebbe ritorcersi contro le aspettative di “trionfo” nutrite dal Carroccio (visto che il nord si svuota). In pratica, sarebbe meglio aspettare l’autunno; per questo da via Bellerio si prende in considerazione la possibilità di assicurare al Colle l’astensione sulla fiducia a Cottarelli; ciò permetterebbe all’esecutivo tecnico di partire – considerato il voto sfavorevole del Movimento – e traghettare il paese verso la finestra elettorale di ottobre.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: