pubblicato: venerdì, 1 giugno, 2018

articolo scritto da:

Governo Conte, ultime notizie: viceministri e sottosegretari, chi sono

sondaggi politici

Governo Conte, ultime notizie: vice ministri e sottosegretari, chi sono

Dopo il giuramento avvenuto in data venerdì 1 giugno 2018 del presidente del consiglio Giuseppe Conte e dei ministri del primo governo M5S-Lega sarà la volta di viceministri e sottosegretari. Non sarà semplicissimo visto che ogni delega andrà soppesata anche sulla base del’indicazione delle due forze politiche. I leader Di Maio e Salvini, entrambi vice-premier, hanno dato sinora sempre prova di grande concretezza. Infatti nonostante le condizioni di partenza col M5S movimento più votato e Lega prima forza politica di centrodestra sono riusciti nell’impresa di dar vita ad un governo. Sono servite diverse settimane, si è investito nella formula del contratto di governo, poi il nome di Conte ed infine la lista dei ministri. Nonostante il caso Savona ed il duro scontro con Mattarella hanno raggiunto l’obiettivo del ‘governo del cambiamento.

Governo Conte, a breve viceministri e sottosegretari.

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio è stato nominato: Giancarlo Giorgetti. Circolano i primi nomi in casa Lega per gli altri incarichi. Si vocifera di possibile nomine per Armando Siri che ha ispirato l’inserimento della flat-tax nel programma di governo di Lega e centrodestra. Possibile che trovi spazio nella squadra di sottogoverno anche Alberto Bagnai, economista noto per le posizioni contro l’euro. Si parla anche di possibili chiamate per Massimo Garavaglia, esponente lombardo del Carroccio già assessore regionale con Maroni. Oltre a Nicola Molteni e Mario Pittoni. Si tratta chiaramente solo dei primi nomi. Vedremo nelle prossime ore in che modo prenderà forma la squadra completa del governo giallo-verde.

Governo Conte, nulla trapela da M5S

Per quanto riguarda invece il Movimento 5 Stelle al momento non trapela nessun nome. Facciamo notare che a dispetto delle molte indiscrezioni circolate nelle scorse settimane al momento il deputato dei 5 Stelle Emilio Carelli non ha trovato spazio nella lista dei ministri. Ipotizzabile un suo coinvolgimento in qualche forma? Inoltre per il Movimento 5 Stelle si renderà necessario nominare i due capigruppo alla Camera e al Senato viste le nomine a ministri di Danilo Toninelli e Giulia Grillo. Stesso discorso per la Lega che dovrà trovare i sostituti di Giorgetti e Centinaio.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: