articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Noemi Carrozza è morta: chi era la giovane atleta e causa della morte

Noemi Carrozza

Noemi Carrozza è morta: chi era la giovane atleta e causa della morte

Lutto nel mondo del nuoto sincronizzato. La giovane Noemi Carrozza, campionessa olimpica, è morta a causa di un incidente in motorino. La ragazzina, che avrebbe compiuto 21 anni a settembre, aveva appena terminato gli allenamenti ed era di ritorno verso casa quando, per cause ancora da chiarire, ha perso il controllo dello scooter. Noemi è stata così sbalzata contro un tronco e a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione. La sincronette è deceduta in ospedale, poche ore dopo lo schianto.

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio sulla via Cristoforo Colombo, a Ostia. Il quartiere è stato già teatro di tragedie simili ed è famoso per le cattive condizioni del manto stradale.

Lo scorso mese, infatti, un’altra ragazza di 26 anni, aveva perso il controllo della sua Honda a causa dell’asfalto dissestato. Gli avvallamenti sarebbero colpa, per così dire, delle radici dei grossi alberi che costeggiano Via Ostiense.

Noemi Carrozza è morta: la famiglia chiede giustizia

Noemi Carrozza aveva preso parte a numerose gare e manifestazioni sportive, nonché ai Mondiali di Nuoto Juniores, in rappresentanza dell’Italia. Si era inoltre distinta durante i Giochi Europei, portando a casa numerose medaglie e regalando forti emozioni a tutti gli appassionati di nuoto sincronizzato.

Mondiali Russia 2018, focus Svizzera: I rossocrociati otterranno un buon risultato?

Il grande sogno della giovane sincronette era quello di arrivare alle Olimpiadi ma, a causa di una terribile fatalità, quel sogno è andato in frantumi. La Federazione Nuoto Italiana si è detta straziata dalla tragica notizia e ha inviato alla famiglia dell’atleta un profondo messaggio di cordoglio; stringendosi attorno al suo dolore.

I genitori di Noemi chiedono che venga fatta chiarezza sull’accaduto; per ricevere giustizia e per verificare l’esatta dinamica dell’incidente.

Maria Iemmino Pellegrino

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

ultima modifica: sabato, 16 Giugno 2018