•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 26 giugno, 2018

articolo scritto da:

Elezioni comunali Brindisi: il sindaco Rossi ‘Assessori entro una settimana’

Elezioni comunali Brindisi risultati e consiglieri eletti, i nomi e le prefer

Elezioni comunali Brindisi: il sindaco Rossi ‘Assessori entro una settimana’

In controtendenza rispetto al dato nazionale a Brindisi si afferma il centrosinistra. Infatti nel turno di ballottaggio di domenica 24 giugno il candidato Riccardo Rossi sconfigge il candidato del centrodestra Roberto Cavalera. Il secondo turno ribalta l’esito del primo turno. Domenica 10 giugno l’ordine di arrivo ha visto primo il candidato del centrodestra poi sconfitto. Secondo il candidato del centrosinistra risultato vincente. Terzo, fuori dai giochi, il candidato del MoVimento 5 Stelle Gianluca Serra. E quarto il candidato Massimo Ciullo sostenuto da Lega-FdI-Noi con l’Italia e Lista Civica. Ultimo il candidato Ferruccio Di Noi della lista civica Impegno Sociale con il 2,21%. Capitolo affluenza: mentre al primo turno l’affluenza registrata è stata pari al 60,73% nel secondo turno ha votato solo il 40,67% degli aventi diritto.

Elezioni comunali Brindisi, criteri per nuova giunta

A poche ore dal voto il sindaco Riccardo Rossi spiega di avere le idee chiare sulla giunta. Infatti comunica che per la nomina dei nuovi assessori non perderà tempo. ‘Entro una settimana’. Si esprime anche sui criteri e promette ‘niente manuale Cencelli’. Le scelte saranno operate solo sulla base della competenza. In tema di assessorati probabilmente il sindaco terrà per sé la delega all’Ambiente, ritenuta centrale nel lavoro della nuova amministrazione. Un altro punto fondamentale sarà il raccordo tra giunta comunale, consiglio comunale e forze politiche. Molto alte le possibilità che tra gli eletti vi siano personalità di cui il sindaco Rossi intenderà avvalersi per questa nuova esperienza amministrativa.

Elezioni comunali Brindisi, attribuzione seggi maggioranza

Il risultato definitivo, stando allo scrutinio nel totale delle 80 sezioni, vede Riccardo Rossi eletto sindaco con una percentuale del 56,6% pari a 16.658 voti contro il 43,4 del candidato Roberto Cavalera che ha raccolto un totale di 12.770 voti. Alla maggioranza composta da 4 liste vanno 20 seggi. Così distribuiti: 9 seggi al Partito Democratico (9,64%); 6 seggi a Lista Civica Brindisi Bene Comune (6,78%); 3 seggi a Liberi e Uguali (4,01%) e 2 seggi a Lista Civica Ora Tocca a Noi (2,25%).

Elezioni comunali Brindisi, attribuzione seggi minoranza

Invece per la minoranza i seggi sono così suddivisi. Per le liste collegate a Cavalera 1 seggio a testa per Partito Repubblicano Italiano (8,55%); Lista Civica Brindisi in Alto (7,46%); Forza Italia (7,40%), Lista Civica Brindisi Popolare (6,30%); Lista Civica Idea per Brindisi (5,45%). Nessun seggio per l’altra lista a sostegno di Cavalera ovvero per l’UDC (3,93%). 2 seggi per il MoVimento 5 Stelle (17,76%) a supporto di Gianluca Serra. 1 seggio a testa per Fratelli d’Italia (6,29%) e Lega (5,03%) collegate a Massimo Ciullo.

Elezioni comunali Brindisi, gli eletti in consiglio comunale del PD

I nomi dei consiglieri comunali eletti col centrosinistra lista per lista. Partito Democratico: il più votato è Antonio Elefante eletto con 555 voti; Giampaolo D’Onofrio 550 voti, Alessio Carbonella con 481 voti; Salvatore Valentino con 366 preferenze. Lorenzo Guadalupi con 233 voti;  Valentina detta Nadia Fanigliulo con 224 voti; Maurizio Pesari con 223 voti; Rosella Gentile con 214 preferenze e Teodosio Prete con 202 voti.

Elezioni comunali Brindisi, consiglieri comunali con liste csx

Sei consiglieri per Brindisi Bene Comune. Giuseppe Cellie eletto 273 voti; Mauro Masiello con 268 preferenze, Belinda Silvestro 207 voti, Anna Maria Calabrese 205 voti, Anna Portolano con 201 voti e Luana Pirelli 199 voti. Invece Liberi e Uguali conquista 3 seggi e sarà rappresentato in consiglio da Sandro Antonino che ha raccolto 328 voti. Gli altri due consiglieri di LeU sono Antonio Manfreda con 276 voti e Cristiano D’Errico con 204 preferenze. Infine per la maggioranza siederanno in consiglio comunale Giulio Gazzaneo che ha raccolto 381 voti e Livia Dell’Anna che ha preso 182 voti e rappresenteranno la lista Ora Tocca Noi

Elezioni comunali Brindisi, consiglieri di minoranza

Tra i banchi della minoranza siedono in consiglio comunale 3 candidati sindaci non eletti. Ovvero Roberto Cavalera, battuto al ballottaggio, Gianluca Serra del M5S e Massimo Ciullo dell’altra parte di centrodestra composta anche da Lega e Fratelli d’Italia. Con il MoVimento oltre a Serra sono stati eletti Tiziana Motolese con 496 voti e Paolo Antonio Le Grazie con 434. Gabriele Antonino rappresenta il Pri. Brindisi in Alto elegge Umberto Ribezzi; Forza Italia è rappresentata in consiglio da Gianluca Quarta; per Brindisi Popolare Carmela Lo Martire; per Idea per Brindisi Luciano Loiacono; uno per Fratelli d’Italia ovvero Massimiliano Oggiano con 320 voti. Infine Gianluca Alparone per la Lega con 261 voti.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: