• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 17 luglio, 2018

articolo scritto da:

Serie B: Avellino a forte rischio esclusione. Il comunicato del club

Serie B

Serie B: Avellino a forte rischio esclusione. Il comunicato del club

Sono ore calde quelle delle ultime settimane ad Avellino e non si parla solo di temperature, bensì del rischio concreto di non riuscire a iscriversi al campionato di Serie B 2018/19.

La giornata di ieri può tuttavia far sperare i tifosi biancoverdi, grazie al comunicato apparso in serata sul sito ufficiale degli irpini, attraverso il quale viene rivendicata la corretta consegna della fideiussione alla Covisoc entro i termini stabiliti.

LEGGI ANCHE: Bari, Cesena & co.: benvenuti nell’ennesima estate fallimentare

Serie B: La posizione del Club Avellino

La posizione presa dalla società in merito a questa vicenda è dopo ieri ancor più chiara.

All’interno del comunicato infatti non soltanto vengono esplicitate le azioni burocratiche del club, ma viene anche annesso tutto il disappunto dello stesso legato alla mancata accettazione da parte della Covisoc della prima fideiussione, consegnata precedentemente e a detta della società avente tutti i requisiti necessari per l’iscrizione al campionato cadetto.

Nel voler tutelare la propria immagine, la società irpina ha inoltre voluto specificare come abbia compiuto il massimo sforzo per presentare una fideiussione in tempo, rimarcando quanto fosse proibitivo considerati i tempi ridottissimi.

Serie B: Il contenuto del comunicato dell’Avellino

Ecco il contenuto integrale del comunicato dell’Avellino:

“In merito alle notizie riportate da diversi organi di informazione relativamente a un rischio di iscrizione da parte dell’U.S. Avellino al prossimo campionato di Serie B, la società intende precisare quanto segue:

– È stato regolarmente presentato un ricorso avverso la prima decisione della Co.Vi.So.C. in cui sono state specificate le ragioni per le quali, a detta di questa società, la fideiussione aveva tutti i criteri per essere accettata.

– È stata presentata, in maniera disgiunta dal ricorso, una nuova fidejussione di 800mila euro, emessa da un istituto che ha provveduto a inviarla direttamente, via PEC, alla Co.Vi.So.C, entro le ore 19, come stabilito dai termini. Una copia di questa fideiussione – il cui premio è stato regolarmente corrisposto dal club all’istituto mediante bonifico bancario stesso questo pomeriggio – sarà in possesso di questa società nella giornata di domani. Si precisa che l’Avellino ha inviato una comunicazione via PEC alla Co.Vi.So.C in cui ha anticipato la sottoscrizione della fideiussione e le modalità di invio telematico della stessa.

– Considerati i tempi ridottissimi, questo club ha fatto l’impossibile per garantire la presentazione di una fideiussione, tra le poche che si è riusciti a produrre, optando per la migliore soluzione tra quelle disponibili.

– Inoltre, la società sta verificando la possibilità di produrre, nelle prossime ore, una terza fideiussione più performante rispetto ai criteri stringenti della Figc”.

Boccata d’ossigeno dunque per la città di Avellino e i suoi tifosi, a cui adesso non resta che pazientare qualche giorno in attesa di un nuovo controllo da parte della Covisoc, che emetterà un responso in data 19 luglio.

Sperando che stavolta porti alla tanto attesa fumata bianca per la partecipazione dei “lupi” alla prossima Serie B.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: