• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 22 luglio, 2018

articolo scritto da:

Calciomercato 2018: l’Inter torna su Vidal. Le ultime

Calciomercato 2018

Calciomercato 2018: l’Inter torna su Vidal. Le ultime

Ritorno di fiamma per i neroazzurri, di nuovo attorno ad Arturo Vidal e con pronti sul piatto 23 milioni circa per chiudere l’affare.

Il centrocampista cileno piace molto a Spalletti ma l’inghippo è nascosto nel prezzo.

Il Bayern non sarebbe molto propenso alla cessione e, in ogni caso, pretenderebbe 30 milioni, considerati troppi per un giocatore in scadenza di contratto.

LEGGI ANCHE: Napoli, in arrivo il terzino Arias

Calciomercato 2018: Inter-Vidal, la volontà del giocatore

Intanto la volontà del giocatore rispecchia quella della società milanese.

Il matrimonio sembra molto vicino, ma mancano ancora i dettagli e l’ufficialità (anche lo scorso anno sembrava fatta, ma l’affare saltò).

La palla passa in mano ad Ausilio che – con il benestare di Suning – vorrebbe chiudere anche per Vrsaljko, che piace di più di Darmian e Zappacosta, due vecchie conoscenze del calcio italiano e attualmente militanti in Premier.

L’Inter ha un posto libero per un extracomunitario, quindi il classe ’87 potrebbe essere tesserato subito.

C’è già stato un blitz del DS, che ufficializzerà l’offerta ufficiale a breve.

Intanto Vidal si assenterà dal ritiro negli Usa con i compagni del club tedesco.

Kovac ha affermato che è a causa di una preparazione personalizzata, perché ancora non pronto a seguire gli allenamenti come quelli degli altri.

Ma c’è chi riscontra la vera causa nel suo imminente passaggio in neroazzurro.

Calciomercato 2018: le alternative a Vidal per l’Inter

Il cileno, ex Juventus e giocatore del Bayern Monaco dal 2015, sarebbe pronto a tornare in Serie A, campionato da lui conosciuto molto bene.

Arriva però da un infortunio al ginocchio che gli è costato la fine della stagione anticipata.

L’Inter in ogni caso non perde tempo e si guarda attorno per trovare alternative valide, nel caso in cui l’affare non andasse a buon fine nemmeno stavolta.

I nomi più blasonati sono Moussa Dembélé del Tottenham, Tiémoué Bakayoko del Chelsea, Nicolò Barella del Cagliari e Leandro Paredes dello Zenit San Pietroburgo e sfidato ieri in amichevole a Pisa e con il quale potrebbe esserci stato un primo approccio.

I più probabili sono gli ultimi due, anche se il Cagliari vuole circa 40 milioni per la cessione del classe ’97, giovane di ottime prospettive e sicuramente uno dei migliori giocatori alla corte di Rolando Maran, tecnico rossoblu.

L’argentino risulterebbe più abbordabile (25 milioni circa), ma meno gradito.

Bakayoko, fuori dai piani di Sarri, è vicino al Siviglia, che ha già fatto un’offerta per averlo. Per questo risulta essere una pista più complicata.

Si è invece raffreddata la pista Dembélé.

L’obbiettivo primario dunque resta Vidal, ma si attendono mosse e contromosse da parte dei due club per arrivare ad una soluzione che soddisfi tutti.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: