• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 1 agosto, 2018

articolo scritto da:

Liga spagnola 2018/2019, il focus: le matricole pronte al grande salto

Liga spagnola

Liga spagnola 2018/2019, il focus: le matricole pronte al grande salto

Rayo Vallecano de Madrid, Sociedad Deportiva Huesca e Real Valladolid hanno storie diverse ma il medesimo finale.

Tutte e 3 sono infatti state promosse in Liga.

La prima ha vinto il campionato di Segunda Division, guadagnandosi il posto d’ufficio, dopo due anni di assenza.

Il 15 maggio 2016 era accaduto il misfatto, dopo una vittoria contro il Levante, non sufficiente a restare in massima serie.

Ha fatto il colpaccio con Michel al comando: la scelta di un vero e proprio simbolo per la squadra è stata la chiave del successo, che ha risollevato il morale e i risultati.

Per quanto riguarda l’Huesca, è la prima volta dalla sua nascita che viene promosso in Primera Division, centrata grazie al secondo posto in classifica proprio dietro al Rayo.

Una novità assoluta per questo club, che potrà in modo inedito scontrarsi contro alcune delle squadre più forti del mondo.

Veniamo al Valladolid. Anch’esso vecchia conoscenza della Liga, ha avuto un passato burrascoso, con un alternarsi di promozioni e retrocessioni: l’ultima risale al 2014.

Il salto di qualità è comunque arrivato ma ai play-off, grazie ad un 3-0 all’andata contro il Numancia ed un 1-1 al ritorno.

LEGGI ANCHE: Il Siviglia per la rivalsa – focus

Liga spagnola 2018/2019, il focus: obbiettivi futuri

Sicuramente Rayo e Valladolid cercheranno di trovare una stabilità nella permanenza in Liga.

L’Huesca invece dovrà fare di tutto per salvarsi.

Per loro sarà infatti un campo minato, molto difficile da attraversare, ma non impossibile.

Tutti e tre i club hanno centrato il massimo obbiettivo la scorsa stagione, ma piano piano potrebbero costruirsi il proprio posto fisso in Primera.

In molti sono infatti partiti come loro, per crescere ed arrivare in alto.

Un esempio è l’Atletico Madrid che, come una fenice, è rinato dalle ceneri, arrivando ai vertici e costruendosi il proprio posto nel mondo.

Niente è perciò impossibile o precluso, basta crederci e fare le mosse giuste.

Liga spagnola 2018/2019, il focus: il punto sul mercato

Il Rayo è subito partito con i rinforzi, riportando a sé Roberto Roman Triguero, meglio conosciuto come Tito: il terzino destro era già stato con i rayistas dal 2009 al 2016.

Un altro tra gli arrivi previsti è quello di Pozo, cresciuto al Manchester City ed ex Almeria.

Ultimo ma non meno importante Advincula, terzino peruviano prelevato dal Tigres.

Partirà invece Mojica, terzino sinistro e nazionale colombiano, che tornerà al Girona.

L’Huesca invece ha acquistato Insua dallo Shalke 04, Werner, portiere dell’Atletico Madrid arrivato in prestito e Dani Escriche dal Lugo per 500.000 euro, l’unico vero e proprio acquisto del mercato, poi mandato nuovamente temporaneamente nella squadra galiziana.

Per la maggior parte si parla di prestiti terminati o cominciati, senza vere e proprie perdite o vere e proprie conquiste.

Il Valladolid, tra gli altri, ha acquisito Ivi Lopez, attaccante del Levante e l’ex catanese Keko, arrivato dal Malaga. Entrambi vestiranno la maglia biancoviola in prestito.

Sono diversi i giocatori provenienti dalla squadra B, i quali stanno portando buoni frutti a quanto pare.

Per quanto riguarda le cessioni, sono innumerevoli: anche in questo caso si tratta per la maggior parte dei casi di prestiti terminati.

Si spera che tutto ciò basti alle tre neopromosse per raggiungere gli obbiettivi minimi di Primera.

I salti mortali saranno inevitabili.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: