articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Calciomercato 2018 Juventus: Milinkovic verso Torino, il piano di Marotta

Calciomercato Roma

Calciomercato 2018 Juventus: Milinkovic verso Torino, il piano di Marotta.

Questo calciomercato 2018 sembra nascondere grandi colpi, tutte le big europee sono attive sul mercato pronte a cedere ed acquistare. Dopo una campagna acquisti strepitosa, la Juventus non si è detta soddisfatta. Sia Marotta che Paratici vogliono concludere l’affare Milinkovic-Savic con la Lazio di Lotito. Un nome che circola sulla bocca di diversi club, ma i bianconeri dovrebbero avere le carte in regola per portarlo a Torino. Per farlo ci vorrebbero però sia soldi che qualche sacrificio.

Calciomercato 2018: Milinkovic-Savic e la Juventus

Il primo ostacolo che si presenta sulla strada della Juventus è il prezzo che il Presidente laziale chiede per il giocatore. Si parla di circa 120 milioni di euro, cifra che ha portato diversi club a desistere sapendo di non potersi permettere una spesa così importante. Per i bianconeri il problema sarebbe vendere, con Pjanic ormai vicino al rinnovo le uniche opzioni sarebbero Sturaro e Cuadrado. Marotta infatti vorrebbe aggiungere una contropartita nell’accordo in modo da diminuire il prezzo e abbassare le pretese di Lotito. Inserito nell’affare ci sarebbe il colombiano, esterno rapido che si rivelerebbe utile a Simone Inzaghi. In questo modo il prezzo potrebbe scendere a 90 milioni di euro. Non è un segreto che la Juventus vorrebbe portarsi a casa il serbo, attualmente sulle tracce anche dei rossoneri, sfavoriti dal fair play finanziario. Con la Lazio però c’è poco da contrattare, anche se la Vecchia Signora è pronta a fare sul serio.

Ti potrebbe interessare anche: Calciomercato 2018: Inter-Modric, c’è l’offerta dei nerazzurri al giocatore

Calciomercato 2018: Milninkovic-Savic nella rosa bianconera

Se l’affare dovesse concludersi, sarebbe difficile immaginarsi il serbo in panchina, ma ancor più complicato sarebbe vedere Matuidi, Emre Can o Pjanic lasciargli il posto. Ormai è chiaro che la Juventus stia costruendo una squadra senza punti deboli, con le cosiddette riserve forti quanto i titolari. Infatti la panchina bianconera vanta giocatori come Perin, Bonucci, Spinazzola, Marchisio, Khedira, Cuadrado, Mandzukic e Bernardeschi. Tutti nomi di giocatori che al 90% troverebbero un posto da titolari inamovibili in qualsiasi squadra (italiana e non). L’eventuale arrivo di Savic comporterebbe, indubbiamente, la cessione di un centrocampista.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

 

ultima modifica: martedì, 7 Agosto 2018