pubblicato: domenica, 19 agosto, 2018

articolo scritto da:

Liga spagnola, comincia l’era madridista post Ronaldo. Stasera la sfida al Getafe

Liga spagnola Ronaldo

Liga spagnola, comincia l’era madridista post Ronaldo. Stasera la sfida al Getafe

Questa sera comincia il campionato dei campioni d’Europa in carica del Real Madrid.

Dopo un’estate travagliata sotto tutti i punti di vista, i blancos partono affrontando i cugini del Getafe.

Alle ore 22:15 al “Bernabeu” dunque scenderà in campo il primo Real Madrid liguero post Cristiano Ronaldo.

La sconfitta in Supercoppa Europea contro gli odiati rivali dell’Atletico Madrid non ha ovviamente migliorato gli animi di una tifoseria delusa per il poco mercato fatto in questa sessione estiva di calciomercato.

LEGGI ANCHE: Arsenal, caccia alla Champions – focus

Liga spagnola, da Ronaldo a Modric, passando per Zidane. La travagliata estate madridista

L’estate madridista era cominciata in salita con quelle dichiarazioni di CR7 subito dopo la finale di Champions di Kiev e proseguita qualche giorno dopo con l’addio di Zinedine Zidane.

L’arrivo di Julen Lopetegui in panchina non ha soddisfatto l’ambiente, specie per come è avvenuto e la mancata risposta di Florentino Perez alle richieste di nuovi rinforzi fatti dalla piazza ha peggiorato ulteriormente l’umore, nonostante tutti i successi delle ultime stagioni.

Certo è che ci si aspettava quantomeno un sostituto in Ronaldo, cercato in Hazard, Mbappe e Neymar ma trovato in nessuno.

L’unico big in entrata è stato il solo Courtois, che vestirà i panni di portiere titolare in questa stagione.

Quantomeno è rimasto a Valdebebas Luka Modric, cercato a lungo dall’Inter.

Il Pallone d’Oro del Mondiale, pur volendo lasciare la casa blanca, non ha mai forzato la mano per essere ceduto accettando di rimanere nella capitale spagnola dopo che il club lo ha fermamente dichiarato incedibile.

In Spagna il mercato chiude il prossimo 31 agosto ma sembra molto difficile che approdi qualcun altro alla corte di Lopetegui, big compresi.

Ora però è giunto il momento di pensare al campo: c’è una Liga da riscattare ed il Getafe è solo il primo ostacolo.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: