articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Serie A 2018/2019, il focus: il Chievo e la stabilità da trovare

Chievo

Serie A 2018/2019, il focus: il Chievo e la stabilità da trovare

Dopo il cambio di guardia in dirigenza con il passaggio da Nember a Romairone, ex ds del Carpi, il Chievo ha avuto una stagione a due facce.

Un inizio abbastanza buono ha visto il cedimento della squadra dalla 10° giornata.

La sconfitta contro il Milan ha provocato un decadimento del lavoro fatto in precedenza.

I veneti sono così passati dalle zone medio-alte di classifica al rischio retrocessione, con tanto di eliminazione dalla Coppa Italia.

Un duro colpo che ha fatto emergere i limiti della squadra.

Alla fine il Chievo è riuscito a restare in zona salvezza, finendo tredicesimo con 40 punti a pari merito con l’Udinese con un bottino di con 10 vittorie, 10 pareggi e ben 18 sconfitte.

Non la stagione migliore per i gialloblu, che negli ultimi anni però sono sempre riusciti a portare a casa la salvezza.

LEGGI ANCHE: Il Genoa per un campionato tranquillo – focus

Serie A 2018/2019, il focus: gli obbiettivi del Chievo

Un buon posto a metà classifica per confermarsi e recuperare un po’ di ottimismo sarebbe l’ideale per i mussi volanti.

Il mister Lorenzo D’Anna avrà davanti un gran lavoro da fare.

Sicuramente è richiesta più continuità per evitare il brutto crollo dello scorso anno, causa del picco negativo e di conseguenza della posizione deludente a fine anno.

LEGGI ANCHE: Il focus: la Sampdoria pronta a migliorarsi – focus

Serie A 2018/2019, il focus: il mercato del Chievo

Il mercato ha visto diversi giocatori in entrata, e non altrettanti in uscita.

Tra i più rilevanti troviamo l’attaccante Mariusz Stepinski, riscattato dal prestito concesso lo scorso anno dal Nantes.

Anche il difensore polivalente Nenad Tomovic è stato riscattato dalla Fiorentina.

Il Chievo ha trattenuto per un altro anno il fantasista Emanuele Giaccherini e sempre in prestito è stato prelevato il cnetrale difensivo Luca Rossettini dal Genoa.

Joel Obi, centrocampista, è invece arrivato a titolo definitivo dal Torino, legandosi con i veronesi fino al 2021.

Uno dei colpi migliori è sicuramente Adrian Semper, portiere ex Dinamo Zagabria che era stato addocchiato dal Bayern Monaco.

In uscita invece, troviamo Roberto Inglese andato al Napoli e poi girato a sua volta in prestito al Parma, mentre Lucas Castro è andato a rafforzare il Cagliari per 6.5 milioni.

Due perdite importanti che hanno però permesso di rinforzare la rosa.

Nelle ultime ore è partito anche Martin Valjent, finito al Maiorca in prestito.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 13 Settembre 2018