pubblicato: domenica, 2 settembre, 2018

articolo scritto da:

Dove vedere il Gran Premio Monza F1 2018: diretta streaming gratis e TV

Gran Premio Messico

Dove vedere il Gran Premio di Monza F1 2018 in diretta streaming gratis e in TV

Diretta gratis GP Monza di F1 in streaming e TV


Domenica 2 Settembre appuntamento con il GP di Monza di F1. Una settimana dopo Spa-Francorchamps il Circus si trasferisce in Italia per un appuntamento che fa ormai parte della tradizione dell’automobilismo sportivo. E che sarà in grado di  mobilitare migliaia di tifosi Ferrari che aspettano la vittoria da ben otto anni. L’ultimo pilota della Rossa a vincere su questo circuito fu infatti Fernando Alonso nel 2010. L’anno scorso la vittoria andò a Lewis Hamilton, che precedette Valtteri Bottas e Sebastian Vettel.

Un circuito con 96 anni di storia

Il circuito dove domenica prossima si correrà il GP di Monza di F1, è uno dei più antichi al mondo, secondo solo a Brooklands (ora in disuso) e a Indianapolis. La sua costruzione, che richiese solo 110 giorni, risale infatti al 1922. Il progetto prevedeva un percorso a due anelli, che potevano anche essere usati insieme. Era formato da una pista stradale di 5500 metri con 7 curve e da un anello ovale di alta velocità con due curve, lungo 4500 metri. Per i primi anni le gare si svolsero sul percorso completo, ma dopo i gravi incidenti nel 1928 (20 spettatori travolti) e 1933 (morirono Campari, Borzachini e Czaykowski), si decise di porre delle modifiche per diminuire la velocità. Si diede vita al “Circuito Florio”, che univa parti del tracciato e parti dell’ovale. Nel 1939 l’ovale fu abbattuto e la pista riasfaltata; la lunghezza diventò di 6300 metri.

Il circuito del Gran Premio di Monza nel dopoguerra

Nel dopoguerra, riprese le attività nel 1948 e nel ’55 fu decisa la ricostruzione dell’ovale per i record di velocità. Il circuito tornava ad essere di 10000 metri (5750 la pista, 4250 l’anello ovale). In questo periodo venne anche costruita la Curva Parabolica. Sempre nel ’55 morì il pilota ascari durante una sessione di prove. L’ultimo GP di Monza di F1 su questo tracciato si svolse nel 1961, anche per l’incidente occorso a von Trips su Ferrari, che morì insieme a 12 spettatori. Anche Jochen Rindt è stato vittima di un incidente nel 1970. Negli anni 70, furono realizzate chicane provvisorie, poi dal 1976 tre varianti permanenti per ridurre la velocità e ulteriori interventi nel 1994, 1995 e 2000.

Gran Premio di Monza, il tempio della velocità

Il GP di Monza di F1 si correrà sull’attuale tracciato che risale al 2000. Insieme a Silverstone è l’unico circuito ad aver mantenuto intatta la sua vocazione di pista per l’altissima velocità. Nel 2004 Rubens Barrichello ha ottenuto il record sul giro in 1’21”046 a 260,395 km/h di media e Juan Pablo Montoya nel 2005 ha toccato i 369 km/h. E’ lungo 5793 metri e ha 11 curve (4 a sinistra, 7 a destra). Per completare la gara sono previsti 53 giri. Fondamentale a Monza è la velocità, sia in rettilineo che in entrata della chicane. Molti i punti in cui si toccano punte davvero elevate, ad esempio la variante della Roggia a cui si arriva a circa 325 km/h, la variante Ascari al cui ingresso si giunge a circa 340 km/h, la stessa velocita che si tocca sul rettilineo che porta alla famosa Curva Parabolica.

Il programma del Gran Premio di Monza F1

Il GP di Monza di F1, quattordicesima prova del Mondiale, si terrà domenica 2 Settembre. E’ l’unica prova della stagione ad essere trasmessa, oltre che da Sky Sport F1 HD, anche in chiaro dalla Rai e da TV8. Questo il programma :

Venerdì 31 Agosto :    Prove libere 1: 11.00-12.30 – diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport+ HD

Prove libere 2: 15.00-16.30 – diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport+ HD

Sabato 1 Settembre :  Prove Libere 3: 12.00-13.00 – diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport+ HD

Qualifiche: 15.00-16.00 – diretta Sky Sport F1 HD, Rai Sport+ HD e TV8

Domenica 2 Settembre :  Gran Premio : ore 15.10 – diretta Sky Sport F1 HD, Rai Sport+ HD e TV8

Chi volesse vederla in streaming, se abbonato Sky può servirsi dell’app SkyGo che per gli abbonati è gratuita. Altrimenti si può anche vedere la diretta streaming sui canali TV di tutto il mondo. Nel caso che il sito scelto non sia visibile dal nostro Paese, c’è una soluzione : acquistare una VPN per acquisire un IP del Paese che ci interessa; poi navigare in modo sicuro e anonimo, senza poter essere rintracciati e identificati, perché sarà il server della VPN a connettersi al posto nostro. Anche se le migliori VPN sono a pagamento, il loro costo è talmente esiguo che conviene preferirle a quelle completamente gratuite.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: