articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Fantacalcio consigli: asta difensori e attaccanti, chi comprare a Settembre

Fantacalcio 2019 probabili schieramenti Serie A

Fantacalcio consigli : asta difensori e attaccanti, chi comprare a Settembre

Si avvicina la terza giornata del campionato 2018-2019 e per gli appassionati di fantacalcio è arrivato il momento di pensare a chi schierare, specialmente in difesa e in attacco. Per vincere al fantacalcio bisogna sì avere fortuna, ma anche essere bravi a scegliere la formazione giusta. Bisogna puntare su titolari affermati, ma anche dare un’occhiata a elementi alla ricerca di riscatto o che militano nelle medio-piccole può essere un’idea.

“Fanta” 2018: la top 11 della 2a giornata di campionato e 3 rivelazioni

Difensori alla ricerca di riscatto

Al fantacalcio è importante anche riuscire a assicurarsi giocatori che a fronte di un investimento modesto riescano a offrire prestazioni inaspettate. Niente di meglio quindi di difensori in cerca di rilancio dopo il flop della seconda giornata. Due nomi spiccano in negativo. Il primo è il portiere nerazzurro Samir Handanovic. Non è stata una giornata fortunata per lui, colpevole di interventi che hanno suscitato più di una perplessità. Non a caso tutti lo indicano come principale colpevole della rimonta granata. Proprio il prossimo turno di Serie A potrebbe essere l’occasione del riscatto, magari finendo imbattuto. Il secondo è Luca Rossettini del Chievo. Prestazione per nulla positiva la sua, nella gara persa 6-1 contro la Fiorentina. La terza giornata prevede l’arrivo dell’Empoli, con un attacco insidioso che richiederà molta attenzione. Anche per lui l’occasione buona per un rilancio a suon di interventi lucidi e precisi, che facciano dimenticare la sconfitta di Firenze.

Attaccanti: su chi puntare e chi evitare

E’ certo: senza un bravo centravanti non si va a premio. I nomi “sicuri” sono i soliti: Icardi, Cristiano Ronaldo, Higuaín, Dzeko… Insomma, attaccanti con cui non si rischia. Più difficile capire chi, dopo un agosto senza squilli, possa poi esplodere a Settembre. A grandi linee, per gli attaccanti, scommesse e antiscommesse possono suddividersi così :

SCOMMESSE ANTISCOMMESSE

  • Barrow (Atalanta) Cornelius (Atalanta)
  • Santander (Bologna) Destro (Bologna)
  • Stepinski (Chievo) Sau (Cagliari)
  • Ciano (Frosinone) Pucciarelli (Chievo)
  • Medeiros (Genoa) Rodríguez (Empoli)
  • Lautaro Martinez (Inter) Ciofani (Frosinone)
  • Kluivert (Roma) Cristiano Ronaldo (Juventus)
  • Berardi (Sassuolo) Cutrone (Milan)
  • Pussetto (Udinese) Callejon (Napoli)
  • Siligardi (Parma)
  • Matri (Sassuolo)
  • Paloschi (Spal)

Su Ronaldo fra gli antiscommesse si deve chiarire una cosa. Chi prenderà CR7 dovrà fare un investimento che impegnerà anche il 50% del proprio budget. Potrebbe esserecosì costretto a completare la squadra con troppe terze linee. Bisogna considerare anche che probabilmente salterà alcune partite, per esempio alla vigilia delle gare di Coppa. Meglio andarci cauti, allora.

Speciale Serie A 2018/2019: il focus sulle 20 squadre. La pagina interattiva

Attaccanti: occhio ai ballottaggi

Assicurarsi un top player in avanti è fondamentale al fantacalcio, ma anche avere due buoni attaccanti può essere un’opzione molto buona. Occhio ai ballottaggi, allora, specialmente nelle grandi squadre. La Juve è quella che offre maggiore scelta. Infatti schiera oltre a CR7, Douglas Costa, Bernardeschi, Mandzukic, Dybala e Cuadrado. E’ difficile prevedere chi sarà titolare. Il rischio di ritrovarsi con una seconda linea è elevato. Si può tutt’al più scommettere su uno di loro e sperare che vada bene. Anche al Napoli con Mertens-Milik e all’Inter con Politano e Keita. Mentre Higuaín sembra sicuro titolare. Così come Dzeko, ma attenzione a Schick. Ma anche sulle fasce la Roma ha problemi di abbondanza con Perotti, Kluivert, El Shaarawi e Under. Meglio allora attenzionare le medio piccole. Pavoletti (Cagliari), e Antenucci della sorprendente Spal davanti a tutti. L’importante è essere equilibrati. Avere 5 o 6 opzioni di livello può essere allettante, ma si rischia, non sapendo chi schierare, di perdere per strada molti bonus dei propri giocatori.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 30 Agosto 2018