•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 2 settembre, 2018

articolo scritto da:

Fantacalcio: il gioco che appassiona l’Italia. Ecco la sua storia

Fantacalcio 2019 probabili schieramenti Serie A

Fantacalcio: il gioco che appassiona l’Italia. Ecco la sua storia

Il campionato di calcio italiano è da poco iniziato, il calciomercato per quanto riguarda le squadre italiane si è concluso, e questo è il periodo preferito dai milioni di appassionati di calcio italiani. Perchè? Perchè è il momento di creare la propria squadra per il fantacalcio: o da soli su internet contro milioni di altri fantallenatori o in un gruppo di una decina di amici uno contro l’altro. Ma cosa è questo gioco, quando e dove nasce? Andiamo a scoprirlo.

Fantacalcio: la sua nascita

Il primo a portare il fantacalcio in Italia fu il giornalista Riccardo Albini, ispirandosi a un passatempo americano basato sul baseball, nel 1990. Grande popolarità al gioco la fornì la Gazzetta dello Sport, che dal 1994 ospita il gioco sulle sue pagine. Poi il gioco si è diffuso sul Web, grazie all’avvento di Internet, e con la digitalizzazione sono sempre di più i siti, le applicazioni per il cellulare e anche le pagine dei Social Network su cui giocare, avere le informazioni necessarie e scambiarsi tra fantallenatori le notizie fresche sulla formazione da schierare.

Speciale Serie A 2018/2019: il focus sulle 20 squadre

Fantacalcio: le regole

Ognuno dei giocatori ha dei crediti con cui prendere i giocatori, che possono avere una valutazione iniziale nel caso si giochi online, oppure ogni calciatore può avere un valore iniziale di 1 che poi sale man mano che si rilancia l’offerta tra fantallenatori. Durante l’anno c’è il mercato di riparazione con cui comprare altri giocatori per assestare la propria rosa e si possono fare contrattazioni con gli altri giocatori, nel caso si giochi in una lega ristretta. Poi, una volta che le rose si sono formate, ogni settimana ci si scontra e, a seconda di come giocano nella realtà i propri calciatori e della valutazione che viene loro assegnata dalla piattaforma di riferimento, chi totalizza il punteggio più alto batte l’avversario. I bonus sono dati da gol del proprio giocatore, assist, rigore parato, porta inviolata. I malus da cartellini rimediati, gol subiti dal portiere, autogol, rigore sbagliato.

I consigli del Termometro Sportivo: asta difensori e attaccanti, chi comprare a Settembre

Fantacalcio: il segreto del successo del gioco

Di tipologie di fantacalcio ce ne sono davvero tante: sulla Serie A, sulla Premier League, sulla Liga, sulla Bundesliga, sulla Ligue 1, sulla Champions League, sul Mondiale, sull’Europeo…

Gli appassionati di tutta Italia non vedono l’ora di poter avere nella propria squadra i propri beniamini ed esultano ai gol dei propri calciatori avendo un’enorme soddisfazione nello sconfiggere i propri amici o a scalare le classifiche italiane. Per non parlare del momento dell'”asta”, dove si creano le squadre: ci si fa la “guerra” per i calciatori più forti( sul Web si ironizza sui litigi che possono derivare quando vengono chiamati calciatori particolarmente forti come Cristiano Ronaldo), si cercano di cogliere le “occasioni” spendendo pochi crediti, si comprano calciatori non fortissimi solo per completare la rosa e per non spendere troppo.

Sul web impazzano anche i video sui tipi di fantallenatore: lo spendaccione, il tirchio, il talent scout, l’affezionato ai propri pupilli…

E tu che fantallenatore sei?

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: