pubblicato: mercoledì, 29 agosto, 2018

articolo scritto da:

Festival della Politica 2018: programma e ospiti a Mestre

festival della politica

Festival della Politica 2018: programma e ospiti a Mestre

Previsto il ritorno del Festival della Politica a Mestre, organizzato dalla Fondazione Gianni Pellicani, in collaborazione con la Fondazione Venezia e il Comune e la Camera del Commercio di Venenzia. Dall’anteprima di martedì 5 settembre, il festival si terrà dal 6 al 9 settembre 2018. Vediamo chi saranno i protagonisti dell’ottava edizione del Festival delle Politica e le tematiche affrontate.

Principessa Lucrezia Odescalchi: rapina e aggressione a commesso Ovs, i fatti

Festival della Politica 2018: tematiche e dichiarazioni

Tra gli ospiti (diverse decine) si contano docenti, politologi, economisti, giornalisti, scrittori, artisti, filosofi ed un unico fil rouge: la politica, sì, ma anche tutte le sue implicazioni. Ma senza la presenza di alcun politico: il festival, fin dalla sua prima edizione, si è svolto però sotto l’egida dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica (e del quotidiano la Repubblica, che di fatto consacra la dimensione e la portata nazionale dell’evento). Il tema scelto che il format affronterà in vista di questa nuova edizione sarà “Democrazia e populismo”.

Alle ore 18.00 del 5 settembre sarà possibile assistere alla presentazione d’apertura del Festival, a cui prenderanno parte Vasco Boatto, Valerio Zingarelli e Luigi Brugnaro e, ovviamente, il direttore del Festival Nicola Pellicani, che ha commentato così questa nuova avventura: “la rassegna è un’occasione di confronto sui grandi temi dell’attualità politica con alcuni dei principali protagonisti del panorama culturale italiano. Un’occasione oggi quanto mai preziosa, visto il clima confuso che regna nel Paese che genera sentimenti di smarrimento e di paura. Lo scontro politico si sta svolgendo in unclima di intolleranza finora inedito. Ragionare in modo apporfondito di politica, cercare di riannodare il legame tra politica e cultura, significa recuperare una dimensione fondamentale della nostra convivenza civile, ritrovare un sano desiderio di comprendere la realtà che ci circonda, in una dimensione di confronto razionale piuttosto che di scontro violento”

Emilio Fede assolto: nessuna bancarotta fraudolenta, la sentenza

Festival della Politica: una breve rassegna degli ospiti

Giovedì 6 settembre, a partire dalle ore 16.30 ci saranno Salvatore Biasco con Antonio Gnoli, e poi Guido Moltedo, Matteo Angeli, Ruggero Zanin, Oscar Farinetti, Massimo Donà, Marco Nereo Rotelli. Ma anche Giacomo Marramao, Vittorio Emanuele Parsi, Nicola Rossi, Luigi Brugnaro, Massimo Teodori, Giovanni Orsina, Giuseppe Zaccaria, Francesca Schianchi, Giovanni Diamanti, Filippo Sensi, Romano Madera, Marco Marturano, Pietro Del Soldà, Marco Filoni. Tutti i dettagli sul sito della pagina ufficiale del Festival della Politica.

CONTINUA A SEGUIRE TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK  E TWITTER E ISCRIVITI AL FORUM  PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO.

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

L'ultima manovra

articolo scritto da: