[TheChamp-Sharing]
[TheChamp-Sharing count="1"]

pubblicato: giovedì, 27 settembre, 2018

articolo scritto da:

Assunzioni ponte Genova: 500 posti per l’emergenza. I requisiti

assunzioni crollo ponte genova

Assunzioni ponte Genova: 500 posti per l’emergenza. I requisiti

La bozza del decreto legge Genova porta con sé un piano assunzioni presso gli enti locali liguri per far fronte al crollo del ponte Morandi.

Le assunzioni, recita il testo, sono necessarie per gestire il grave stato di emergenza che sta vivendo la città da oltre un mese; nonché operare in seguito al cedimento del tratto del viadotto Polcevera dell’autostrada A10.

Le assunzioni negli enti locali della Regione Liguria saranno effettuate entro il 2019; tramite concorsi pubblici e liste di graduatorie di concorsi già effettuati in precedenza.

In attesa del vaglio del Quirinale, che dovrebbe avvenire al massimo venerdì stando alle parole del Ministro Di Maio, possiamo rifarci al testo della bozza del decreto legge nella parte riguardante il piano assunzioni.

Coperture in arrivo, via libera dal MEF

Assunzioni ponte Genova: 500 posti per l’emergenza. I requisiti

Dunque, “per far fronte alle necessità conseguenti all’evento – la Regione Liguria; la Città metropolitiana di Genova; il Comune di Genova; gli enti del settore regionale allargato; le società pubbliche e in controllo di regione e comune – possono assumere in totale – con contratti di lavoro a tempo determinato – ulteriori unità di personale con funzioni di protezione civile, polizia locale e di supporto all’emergenza; fino a 250 unità per ciascuno degli anni 2018 e 2019; in deroga ai vincoli di contenimento della spesa di personale previsti dalla normativa vigente”.

Quindi, la bozza del decreto Genova continua: “Le assunzioni sono effettuate con facoltà di attingere dalle graduatorie vigenti; anche di altre amministrazioni; formate anche per assunzioni a tempo indeterminato, per profili professionali compatibili con le esigenze”. Ed è laddove, e nel caso in cui, non risulti individuabile personale del profilo professionale richiesto presso le graduatorie esistenti che verranno banditi concorsi pubblici; anche per soli titoli, “sulla base di criteri di pubblicità; trasparenza e imparzialità; anche semplificati”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: